Abitare la Weißenhofsiedlung di Stoccarda. 1927-2017, approfondimenti e interpretazioni / aVOID on tour, dal Bauhaus Campus di Berlino arriva la Tiny House

aVOID, la Tiny House di Leonardo Di Chiara

 

Dal 09 Maggio 2018 al 31 Maggio 2018

Roma

Luogo: KunstRaum Goethe

Indirizzo: via Savoia 15

Orari: lun 14–19 | mar mer gio ven 9–19 | sab 9–13. Apertura straordinaria in occasione di Open House sabato 12 maggio e domenica 13 maggio dalle ore 10 alle ore 18

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 06 8440051

E-Mail info: info-roma@goethe.de

Sito ufficiale: http://www.goethe.de/roma/kunstraum


Comunicato Stampa:
KunstRaum Goethe, è lo spazio interdisciplinare del Goethe-Institut di Roma che ospita mostre e installazioni, performance, dibattiti e laboratori.
Evento inaugurale dello spazio è stata a febbraio una mostra sul tema dell’abitare contemporaneo, con tre diverse interpretazioni degli artisti Ulf Aminde, Andreas Lutz e Vittorio Messina.
L’indagine sull’abitare continua ora dal 9 maggio con una mostra studentesca sulle abitazioni del quartiere Weißenhof di Stoccardail 14 maggio con l’esposizione nel giardino del Goethe-Institut di aVOID, la Tiny House di Leonardo Di Chiara, una delle mini abitazioni presentate a Berlino nel Bauhaus Campus.

Abitare la Weißenhofsiedlung di Stoccarda. 1927-2017, approfondimenti e interpretazioni Dal 9 al 31 maggio 2018
La Weißenhofsiedlung è un piccolo quartiere sperimentale di Stoccarda, costruito da alcuni fra i maggiori architetti europei del 1900, sotto la direzione di Ludwig Mies van der Rohe. Il quartiere faceva parte di una grande Esposizione programmata per il 1927 dal Deutscher Werkbund. Gli alloggi erano in tutto 60, solo 11 dei 21 edifici di abitazione sono ancora nelle loro forme originali. In uno degli edifici superstiti, quello di Le Corbusier e Pierre Jeanneret (Haus 14 – 15) inserito nella lista World Heritage dell’UNESCO, è stato aperto un Museo dedicato. La Weißenhofsiedlung è stata il punto di incontro degli artisti più innovativi europei dopo la Costituzione della Repubblica di Weimar nel 1919. La mostra espone in 5 sezioni un lavoro di approfondimento e interpretazione degli studenti di architettura e dottorandi delle Università Roma Tre e Sapienza di Roma e a ricercatori e giovani artisti facenti capo alla APS Embrice 2030. I tutor, nonché curatori della mostra, sono: per Roma Tre, Giovanni Longobardi, Giovanna Spadafora, Milena Farina e Giuliano Valeri; per Sapienza: Federica Dal Falco e Sabrina Lucibello; per Embrice 2030: Vittorio Giusepponi, Diana Giaisa Rinaldi e Carla Scura.
Le sezioni sono:(1) Disegni e modelli di architettura; (2-3) interpretazioni grafiche e video di design e comunicazione; (4) elaborazioni artistiche originali e (5) una breve antologia di filmografia tedesca dei primi decenni del 1900.
aVOID on tour, dal Bauhaus Campus di Berlino arriva la Tiny House progettata dall’architetto Leonardo Di Chiara
Dal 14 al 31 maggio 2018

Si chiama aVOID ed è la più piccola casa su ruote mai realizzata in Italia. Uno spazio abitativo di 9 mq dotato di tutti i comfort necessari al vivere quotidiano.Dal 14 al 31 maggio la tiny house progettata dall’architetto italiano Leonardo Di Chiara sarà visitabile nel giardino del Goethe-Institut. Per l’occasione sarà possibile fare dei test living ⃰, workshop, visite guidate per i singoli e per le scuole, dibattiti e molto altro.
La piccola casa aVOID nell’agosto 2017 ha partecipato alla mostra Bauhaus Campus: un villaggio temporaneo e sperimentale di tiny house ospitato all’interno del Bauhaus-Archiv / Museum of Design.
Il movimento tiny house, iniziato negli anni Settanta negli Stati Uniti, racconta la storia di una nuova generazione di persone pronte a trasformare continuamente la propria esistenza indipendentemente dalle pressioni della società, in favore di uno stile di vita più libero e meno vincolato. È a questa voglia continua di cambiamento che si ispira l’involucro architettonico di aVOID, caratterizzato da due pareti laterali cieche che, nonostante sembrino non appartenere a nessun luogo, in realtà, per la loro incompletezza estetica, rendono l’abitazione inseribile in qualsiasi contesto e comunità.
Ora, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico nei confronti del movimento “tiny house”, e per promuovere la sostenibilità dell’abitare in relazione ai bisogni della società contemporanea, aVOID è protagonista di un tour dimostrativo. Un percorso itinerante che ha attraversato le città di Monaco, Ulm, Milano, Bologna, Torino, Stoccarda per concludersi a Roma.
http://www.leonardodichiara.it/avoid 

I laboratori sono gratuiti e su prenotazione.
  Gli eventi si inseriscono nell’ambito del festival Open House Roma che si tiene il 12 e 13 maggio 2018 #OHR18.

Orari: 
lun 14–19 | mar mer gio ven 9–19 | sab 9–13 Apertura straordinaria in occasione di Open House sabato 12 maggio e domenica 13 maggio dalle ore 10 alle ore 18
 
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI