Bertozzi & Casoni. Così è (se vi pare)

Bertozzi & Casoni. Così è (se vi pare)

 

Dal 06 Marzo 2018 al 07 Aprile 2018

Roma

Luogo: Anna Marra Contemporanea

Indirizzo: via Sant'angelo in Pescheria 32

Orari: lunedì - sabato 15.30 - 19.30

Curatori: Lorenzo Respi

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 06 97612389

E-Mail info: info@annamarracontemporanea.it

Sito ufficiale: http://https://www.annamarracontemporanea.com


Comunicato Stampa:
Anna Marra Contemporanea è lieta di presentare Così è (se vi pare), mostra personale di Bertozzi & Casoni che inaugura martedì 6 marzo 2018.
Giampaolo Bertozzi e Stefano Dal Monte Casoni, in arte Bertozzi & Casoni, sono tra i più originali e innovativi artisti della scultura ceramica contemporanea. Conosciuti a livello internazionale per la raffinatezza delle loro creazioni, in oltre trent’anni di carriera hanno portato la ricerca artistica su questo materiale a un livello tecnico ed esecutivo così alto da diventare essa stessa un linguaggio espressivo, che fa tesoro delle abilità artigianali e nello stesso tempo ne indaga le potenzialità inedite grazie all’uso delle più moderne tecnologie industriali.
 
Sebbene a uno sguardo distratto le loro opere possano sembrare “copie del reale” per l’accuratezza nella finitura dei minimi dettagli, di fatto, invece, Bertozzi & Casoni non parlano mai la lingua del realismo, ma quella più complessa del sembiante: gli oggetti e le suppellettili, le piante e gli animali, gli avanzi e le testimonianze del passato sono rappresentazioni mimetiche dei referenti originali. Nella ricomposizione e nel riadattamento in forma di scultura o di installazione ogni cosa assume un nuovo significato, una nuova vitalità espressiva, che intende mettere in scena i vizi e le virtù della società contemporanea. Per Bertozzi & Casoni non esiste un’unica realtà sensibile universalmente accettata, ma esistono tante possibili interpretazioni dell’esperienza quotidiana, delle quali le sculture sono esempi tangibili. È quello che accade nel teatro di Pirandello: in Così è (se vi pare) ciascun personaggio interpreta i fatti “reali” da un punto di vista strettamente personale, traendo le proprie conclusioni, senza attenersi all’oggettività delle situazioni che, pertanto, diventano relative e rendono insolubile l’enigma, la decifrazione della “realtà dei fatti”. Per gli artisti, come per il drammaturgo, esiste un relativismo delle forme e dei significati che rende impossibile avere una visione unica e certa della realtà. Per questi motivi i lavori di Bertozzi & Casoni non riproducono l’esistente, ma riproducono la sua esistenza in forme che sono altro da sé attraverso la mimesi maniacale e l’ironia pungente, disvelando le contraddizioni della società dei consumi che ci mostra soltanto una parziale verità.
 
La mostra, accompagnata da un catalogo edito Gangemi editore con testo di Lorenzo Respi, rimarrà aperta fino al 7 aprile 2018. 
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI