L’enigma svelato. La Gioconda, la Vergine delle rocce, il San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci e il pensiero del Beato Amadeo di Franco Paliaga - Presentazione

L’enigma svelato. La Gioconda, la Vergine delle rocce, il San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci e il pensiero del Beato Amadeo di Franco Paliaga

 

Dal 16 Gennaio 2019 al 16 Gennaio 2019

Roma

Luogo: Palazzo Corsini

Indirizzo: via della Lungara 10

Curatori: Silvia Pedone

Costo del biglietto: ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Telefono per informazioni: +39 06 4824184

E-Mail info: gan-aar@beniculturali.it


Comunicato Stampa:
Mercoledì 16 gennaio 2019, alle 17.00 in Galleria Corsini verrà presentato il libro: L’enigma svelato. La Gioconda, la Vergine delle rocce, il San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci e il pensiero del Beato Amadeo di Franco Paliaga (Il Campano Editore, 2018).

Introduce:
Flaminia Gennari Santori
Intervengono:
Pierluigi Carofano
Michele Di Monte
Riccardo Lattuada

Da più di un secolo la critica si interroga sull’affascinante mistero che circonda la Gioconda. Numerose sono state le ipotesi di identificazione della donna, ma nessuna di esse ha fornito la prova inconfutabile che si tratti di Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo, oppure di una certa donna fiorentina identificata con Pacifica Brandani. Da un’attenta lettura della tavola e grazie agli scritti di Leonardo, emerge che il personaggio raffigurato è una donna immaginaria, accostabile alla figura classica di Sophia, simbolo di eccellenza della sapienza e della conoscenza. Una concezione filosofica in parte diffusa dal pensiero del beato Amadeo da Silva, del quale Leonardo risentì l’influenza anche per la realizzazione di due altre famose opere, la Vergine delle rocce e il San Giovanni Battista, conservate al Louvre. Il libro analizza, dopo vent’anni di ricerche, i tre dipinti alla luce di questa concezione religiosa, fornendo inedite e straordinarie interpretazioni delle più famose opere di Leonardo da Vinci.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI