Tartare

© Sebastiano Mortellaro

 

Dal 14 Dicembre 2018 al 19 Gennaio 2019

Torino

Luogo: Fusion Art Gallery / Inaudita

Indirizzo: piazza Peyron 9G

Orari: dal giovedì al sabato dalle 16 alle 19.30 e su appuntamento

Curatori: Linda Azzarone

Telefono per informazioni: +39 3493644287

E-Mail info: info.fusionartgallery@gmail.com

Sito ufficiale: http://www.fusionartgallery.net


Comunicato Stampa:
La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare, la mostra collettiva a cura di Linda Azzarone con Sebastiano MortellaroEttore PinelliSilva GiambroneLaurina PaperinaJennifer RosaDavies ZambottiMaya QuattropaniBarbara FragognaRebecca AgnesIvana SpinelliPenzo + FioreStefania Migliorati, Romina RezzaRenzo Marasca. I 13 artisti sono rappresentati nel numero 0 / RIDICULE di Tartare Synthétique, la rivista-edition del progetto INAUDITA pubblicata da Edizioni Inaudite. 
 
Tartare“colleziona” artisti di origini, personalità e stili diversi accomunati da uno spirito di ribellione e avanguardia. Non a caso, il loro punto di vista è spesso fortemente critico nei confronti della società contemporanea. Questo li porta a sviluppare nuovi linguaggi che non seguono le norme del politically correct. Un aspetto pienamente condiviso dalla Fusion Art Gallery / Inaudita, uno spazio sperimentale dedicato agli artisti che non hanno paura di far sentire la propria voce. 
 
Tartareè un evento gratuito imperdibile per tutti gli amanti della cultura, un’occasione unica per visitare una mostra indipendente al 100%. Fatti un regalo! Vieni a godere delle opere d’arte nel calore di un ambiente familiare prima che le abbuffate natalizie ti blocchino sul divano. 
ADESSORARY IS NOW!
 
La mostra fa parte dei circuiti NEsxTCOLLA ContemporaryArt Torino e Piemonte
 
Inaugurazione con live set 
TOGACI + CAPUTO + LAFAENZA
Ne jemi të lëngët (Siamo liquidi)

La modernità è la convinzione "che il cambiamento è l'unica cosa permanente e che l'incertezza è l'unica certezza. Con la crisi del concetto di comunità emerge un individualismo sfrenato,  dove nessuno è più compagno di strada ma antagonista di ciascuno, da cui guardarsi. Questo “soggettivismo” ha minato le basi della modernità,  l’ha resa fragile, da cui una situazione in cui, mancando ogni punto di riferimento, tutto si dissolve in una sorta di liquidità.
 
RICETTA PER LA TARTARE D'ARTE CONTEMPORANEA
di Linda Azzarone
 
Tartare Synthétique n. # 0/0 Ridiculeè una gustosa ricetta d’arte contemporanea creata da Edizioni Inaudite. Un piatto raffinato da assaporare in ogni periodo dell’anno da soli, in famiglia o con gli amici.
 
Per preparare la Tartare Synthétique prendi della carta di prima scelta, dividila in fascicoli e poi uniscili insieme. Trita finemente le opere di Sebastiano MortellaroEttore PinelliSilvia Giambrone,Laurina PaperinaJennifer Rosa. Spremi per bene le fotografie di Davies Zambotti. Aggiungi i progetti artistici di Maya QuattropaniBarbara FragognaKim YagedRebecca AgnesIvana SpinelliPenzo + Fiore. E insaporisci con i lavori di Stefania MiglioratiRenzo Marasca.
Quindi correda la rivista di un manifesto e dividila in 14 parti, quanti sono gli artisti. Aggiungi i contributi di Leonardo CaffoSemaforo BrownElisa GanivetChiara GrandessoThresholds (Matteo Canetta/dispositif institut + Chiara Onestini) e Water Woman.

Dopodiché allega al contenuto tre opere d’arte firmate e numerate: una stampa fine artdella serie A Postcard for Norway di Davies Zambotti; un disegno originale di A Stunning Piece ofnormography (propaganda) di Barbara Fragogna; e Folk News, il poster in edizione limitata di Botjlio Green

Infine guarnisci la copertina con il disegno irriverente Cumtemporary Arte decoralo con un Gratta e Vinci a forma di stella. In questo modo avrai una rivista d’arte indipendente in edizione limitata di 20 copie deluxe + 2PA.

Gustala nella tua collezione! 

Orari:dal giovedì al sabato dalle 16 alle 19.30 e su appuntamento
Orari Speciali: 
venerdì 14 dalle 16 alle 18. Chiuso dal 24 dicembre al 2 gennaio

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI