Aquileia Film Festival 2016

© Fondazione Aquileia | Aquileia Film Fest, Piazza Capitolo, Aquileia

 

Dal 27 Luglio 2016 al 29 Luglio 2016

Aquileia | Udine

Luogo: Piazza Capitolo

Enti promotori:

  • Fondazione Aquileia
  • In collaborazione con la Rassegna Internazionale del cinema archeologico di Rovereto e Archeologia Viva

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0431 917619

E-Mail info: fondazione@fondazioneaquileia.it

Sito ufficiale: http://www.fondazioneaquileia.it


Comunicato Stampa:
Un viaggio a Luxor tra mummie, tombe e geroglifici, i misteri della gigantesca cupola di Santa Sofia a Istanbul, l’enigma della città di Petra, i segreti di una delle più grandi battaglie navali del Baltico e un viaggio investigativo nel mondo del commercio delle antichità: questi i temi dei film in concorso alla settima edizione dell’Aquileia Film Festival -organizzato dalla Fondazione Aquileia in collaborazione con la Rassegna Internazionale del cinema archeologico di Rovereto e Archeologia Viva - che si apre mercoledì 27 luglio. E ancora incontri con studiosi e grandi divulgatori scientifici – lo storico e saggista Franco Cardini, il prof. Carlo Cereti, addetto culturale dell’Ambasciata d’Italia a Teheran e l'archeologo, scrittore e conduttore televisivo Valerio Massimo Manfredi sono i protagonisti di quest’anno - e grande spazio ai libri grazie alla partecipazione della casa editrice Arbor Sapientiae specializzata nel settore storico-archeologico.

Il 27-28-29 luglio a partire dalle 21 verranno proiettati in piazza Capitolo, davanti alla maestosa basilica dei patriarchi, cinque documentari scelti tra i capolavori della produzione internazionale a tema archeologico, storico, etnologico. Ancora una volta il pubblico sarà l’unico giudice dei film in concorso, tutti doppiati in italiano, e decreterà con il proprio voto il vincitore del Premio Aquileia, un pregiato mosaico realizzato dalla Scuola Mosaicisti del Friuli. Nell’intervallo tra i film, riproponendo la fortunata formula degli anni precedenti, troveranno spazio “sul muricciolo” davanti al battistero le conversazioni - intervista di Piero Pruneti, direttore di Archeologia Viva, con studiosi, scrittori e grandi divulgatori scientifici per far scoprire al pubblico la bellezza del sapere con un linguaggio semplice e accattivante.

Franco Cardini,
storico, saggista e grande esperto di Islam e Medio Oriente presenterà i suoi ultimi libri “L’Islam è una minaccia (Falso!) e “L’ipocrisia dell’Occidente. Il Califfo, il terrore e la storia” che affrontano i temi di più stretta attualità con cui siamo tutti chiamati a confrontarci.

Con il professore Carlo Giovanni Cereti, addetto culturale dell’Ambasciata d’Italia a Teheran prendendo spunto della mostra “Leoni e tori dall’antica Persia ad Aquileia” allestita al Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, tracceremo un quadro dell’Iran di oggi e di una cultura che ha avuto molti contatti col mondo occidentale.
La serata finale Valerio Massimo Manfrediscrittore, conduttore televisivo e autore di romanzi tradotti in tutto il mondo, tre cui la famosa trilogia "Aléxandros" edita da Mondadori, ci farà rivivere attraverso le sue parole le pagine più importanti della storia.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito e, in caso di pioggia, le proiezioni si svolgeranno nella Sala Romana affacciata su piazza Capitolo (capienza 240 posti: assegnazione posti con ritiro del numero a partire dalle 19 all’ingresso della Sala Romana).

Per informazioni e aggiornamenti sui film in concorso, sugli ospiti delle tre serate e sugli eventi collaterali, è possibile consultare il sito www.fondazioneaquileia.it, la pagina facebook della Fondazione Aquileia e iscrivervi alla mailing-list.
 
PROGRAMMA FILM E CONVERSAZIONI
 
Mercoledì 27 luglio ore 21.00

Cercando Djehuty (En busca de Djehuty)
Nazione: Spagna
Regia: Javier Trueba e José Latova
Durata: 55’
Anno di produzione: 2015
Produzione: ASF – MSF
 
Tra mummie, tombe e geroglifici, la storia di tredici scavi archeologici in Egitto sulle tracce di Djehuty, il supervisore del Tesoro di Hat-shep-sut, il primo faraone donna. I loro nomi sono stati sistematicamente cancellati 3500
anni fa per eliminarne il ricordo. Oggi un team scientifico internazionale ne ricostruisce la memoria indagando la necropoli di Ora Abu el-Naga a Luxor.
 
CONVERSAZIONE CON FRANCO CARDINI a cura di Piero Pruneti
Franco Cardini, storico, saggista e grande esperto di Islam e Medio Oriente presenta i suoi ultimi libri “L’Islam è una minaccia (Falso!) e “L’ipocrisia dell’Occidente. Il Califfo, il terrore e la storia”.
 
Santa Sofia - Antichi misteri di Istanbul
(Hagia Sophia - Istanbul’s ancient mystery)
Nazione: Francia
Regia: Gary Glassman
Durata: 52’
Anno di produzione: 2014
Produzione: Providence Pictures
 
La basilica di Santa Sofia a Istanbul (oggi museo), poggia dal 537 su una faglia sismica che non cessa di destare preoccupazioni. Gli studi condotti da architetti, ingegneri e sismologi cercano soprattutto di comprendere i segreti della resistenza ai sismi della sua gigantesca cupola e sperano di scoprirne le debolezze nascoste.
 
Giovedì 28 luglio ore 21.00

Petra - perduta città di pietra (Petra - lost city of stone)
Nazione: Francia
Regia: Gary Glassman
Durata: 52’
Anno di produzione: 2014
Produzione: Providence Pictures
 
Perduta al confine di tre grandi deserti e ricca di monumenti tra i più spettacolari e più misteriosi del mondo antico, Petra rappresenta un formidabile enigma. Oggi gli studi internazionali avviati da oltre venti anni cominciano a dare frutti sorprendenti: dalle sabbie e dalle leggende che l’avvolgono emerge un’autentica capitale del deserto.
 
CONVERSAZIONE CON CARLO CERETI a cura di Piero Pruneti
In occasione della mostra sull’Iran allestita al Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, tracciamo con Carlo Cereti, addetto culturale dell’Ambasciata d’Italia a Teheran, un quadro dell’Iran di oggi e di una cultura che ha avuto molti contatti col mondo occidentale.
 
Rätsel Östseewrack, 1712 Battle of the Baltics
Il mistero del relitto del Baltico e la battaglia navale del 1712 (Rätsel Östseewrack, 1712 Battle of the Baltics)
Nazione: Germania
Regia: Florian Dedio
Durata: 52’
Anno di produzione: 2012
Produzione: LOOKS Medienproduktionen GmbH
 
Il punto dove ebbe luogo una battaglia navale tra Svezia e Danimarca e il numero delle navi affondate sono rimasti ignoti per 300 anni. Nel 2011, un team di archeologi e storici ha battuto le acque del Baltico e scavato negli archivi navali di Svezia e Danimarca, scoprendo così diversi relitti della battaglia e documenti che descrivono l’accaduto. Con le riprese dei lavori e le ricostruzioni digitali dei relitti, il film rivela i segreti di una delle più grandi battaglie navali del Baltico.
 
Venerdì 29 luglio ore 21.00
 
Guerrieri rubati (Die Spur der Tempeiräuber (Stolen Warriors)
Nazione: Germania
Regia: Wolfgang Luck
Durata: 52’
Anno di produzione: 2014
Produzione: Wolfgang Luck
 
Come può una statua del tempio più famoso della Cambogia finire in un catalogo d’asta di Sotheby? Il documentario narra la storia di un caso spettacolare di trafugamento d’arte. Seguiamo la rotta della scultura di un guerriero sottratta da un tempio Khmer fino ad arrivare a un’elegante casa d’aste a New York. Un viaggio investigativo nel torbido mondo del commercio di antichità.
 
CONVERSAZIONE CON VALERIO MASSIMO MANFREDI a cura di Piero Pruneti
Archeologo, scrittore, ha insegnato in numerose università italiane e straniere. È autore di romanzi tradotti in tutto il mondo, tre cui la famosa trilogia "Aléxandros" edita da Mondadori, di saggi, oltre che di soggetti e sceneggiature per il cinema e per la televisione. Ha condotto programmi televisivi su reti italiane e internazionali e attraverso le sue parole rivivremo le pagine più importanti della storia.

Assegnazione del Premio Aquileia al film più gradito al pubblico
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: