Il Nocciolo della Questione

Manuele Cerutti, Proprioception

 

Dal 05 Marzo 2016 al 10 Aprile 2016

Gemonio | Varese

Luogo: Museo Civico Floriano Bodini

Curatori: Yellow

Costo del biglietto: Intero: €5 Ridotto: €3 Gruppi: €3 Residenti: gratuito Inaugurazione a ingresso libero

Telefono per informazioni: +39 0332 604276

E-Mail info: info@amicimuseobodini.com

Sito ufficiale: http://www.museobodini.it


Comunicato Stampa:
“L’artista è colui che sa situare la sua attività fuori dalla vita, colui che non soltanto dall'interno partecipa alla vita (pratica, sociale, politica, morale, religiosa) e dall'interno la comprende, ma che anche la ama dal di fuori, là dove essa esiste per sé, dove essa è rivolta fuori di sé e ha bisogno di un’attività extralocalizzata e avulsa dal senso. La divinità dell’artista sta nella sua appartenenza a un’extralocalità suprema”. (Michail Bachtin)
 
Il Nocciolo della Questione è una mostra collettiva di pittura contemporanea che vede coinvolti gli artisti Cesare Biratoni, Lorenza Boisi, Lindsey Bull, Manuele Cerutti, Marta Dal Sasso, Luca De Angelis, Lorenzo Di Lucido, Elia Gobbi, Sebastiano Impellizzeri, Vera Portatadino, e Marco Salvetti. Le opere presentate delineano alcune delle tendenze pittoriche di artisti emergenti e mid-career del panorama italiano e internazionale. Allo stesso tempo, ciascun lavoro contribuisce al dialogo instaurato con la collezione del Museo, che ospita, oltre a un numero considerevole di sculture e gessi di Floriano Bodini, anche una serie di tele appartenenti a quel movimento indicato come Realismo Esistenziale, di cui lo stesso Bodini faceva parte nel Secondo Dopoguerra. I temi di questo dialogo, tra contemporaneità e storia, continuano ad essere il nocciolo della questione di ciascun individuo in quanto ‘essere nel mondo e con il mondo’.
“Nei lavori esposti vi è, infatti, la medesima tensione, lo stesso pungolo esistenziale che caratterizzava il Realismo Esistenziale, vi è il tentativo di descrivere la realtà trasformandola in uno specchio della condizione umana. (S.Squadrito)”.
La mostra nasce dalla collaborazione tra Yellow e il Museo Civico Floriano Bodini di Gemonio, ed è il frutto di un progetto messo a punto nel 2015 da Vera Portatadino e Daniele Astrologo Abadal, all’epoca curatore del Museo. Lo spirito è quello di tessere e promuovere relazioni tra diversi enti e soggetti che si occupano di cultura nel territorio di Varese e provincia, aiutandosi vicendevolmente a fare rete e a divulgare a un pubblico più vario le proposte culturali locali e i rispettivi luoghi d’interesse.

Inaugurazione sabato 5 marzo 2016 ore 18 


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: