Mito. Dei ed Eroi

© Ernani Orcorte | Pompeo Batoni, Apollo, la Musica e la Geometria (particolare), 1741, olio su tela, Collezione Fondazione Francesco Federico Cerruti per l’Arte, Deposito a lungo termine, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-Torino

 

Dal 06 Aprile 2019 al 14 Luglio 2019

Vicenza

Luogo: Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari

Indirizzo: Contra’ Santa Corona 25

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17:30). Chiuso il lunedì

Costo del biglietto: intero € 5, ridotto € 3

Telefono per informazioni: 800.578875

E-Mail info: info@palazzomontanari.com

Sito ufficiale: http://www.gallerieditalia.com


Comunicato Stampa:
Le Gallerie d’Italia di Vicenza, prima tra le sedi museali di Intesa Sanpaolo a essere aperta al pubblico, celebrano nel 2019 i vent’anni dall’apertura con una grande mostraMito. Dei ed Eroi si svolge dal 6 aprile al 14 luglio 2019 nel palazzo barocco in Contra’ Santa Corona.

La configurazione del palazzo e le sue magnifiche decorazioni a tema mitologico hanno suggerito un originale percorso espositivo che intende indagare la fortuna e l’esemplarità della mitologia classica, partendo dalla sua rappresentazione nell’antichità per arrivare all’età neoclassica.

Le sezioni della mostra si articolano, creando ogni volta straordinarie suggestioni, sotto le volte affrescate e decorate a stucco. Vengono proposti continui confronti tra gli dei, gli eroi e i miti lì rappresentati e quelli raffigurati nelle opere, antiche e moderne, provenienti dalla raccolta di Intesa Sanpaolo e da prestigiosi musei e collezioni private.

L’antichità greca e romana rivive nell’esposizione attraverso le raffigurazioni vascolari attiche e magnogreche, le pitture parietali dall’area vesuviana, le sculture in terracotta e marmo, gli oggetti preziosi dell’arte suntuaria, un raro marmo dipinto. Gli stessi personaggi e temi, ricorrenti nelle decorazioni del palazzo, mettono in relazione i capolavori degli artefici antichi con quelli di artisti – Tiepolo, Batoni, Unteperger, Gauffier, Hayez, De Min –  impegnati a esaltare i contenuti morali e civili della mitologia, di cui veniva riconosciuto il valore universale e una straordinaria attualità.

Le divinità che emergono nel percorso sono Apollo e Ercole. Le loro gesta assumono un significato che li fa apparire come i numi tutelari del luogo e della famiglia che lo ha abitato. Anche due popolari eroi, Achille e Alessandro Magno, offrono degli esempi di virtù e nobiltà d’animo, richiamando valori sempre attuali, come quelli dell’educazione, dell’amicizia e della tolleranza.
Questa mostra conferma come la mitologia, nata con l’uomo e concepita per dare una spiegazione agli interrogativi della vita, abbia conservato intatto – in un mondo continuamente e drammaticamente cambiato – il suo significato e il suo fascino.
Le attività collaterali Contestualmente alla mostra Mito. Dei ed Eroi sono state organizzate numerose attività collaterali che ti permetteranno di approfondire la mitologia classica, partendo dalla sua rappresentazione nell’antichità, al suo riuso nei secoli fino all’approdo esemplare tra il Classicismo seicentesco e le diverse stagioni, tra ‘700 e ‘800, del Neoclassicismo:
– visite guidate alla mostra
– attività didattiche gratuite per le scuole
– incontri
– concerti
– iniziative speciali


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI