I 20 arazzi insieme per la prima volta dall’Unità d’Italia
Tessuti per incarico di Cosimo I de’ Medici nella manifattura granducale alla metà del XVI secolo su cartoni forniti da Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati, i venti arazzi torneranno ad essere esposti insieme per la prima volta dall’Unità d’Italia. La straordinaria raffinatezza della loro manifattura, l’unicità della composizione dei soggetti raffigurati, la singolare vicenda storica che li ha interessati, profondamente intrecciata alla storia d’Italia, fa di questo progetto espositivo un evento di portata internazionale e di eccezionale rilevanza simbolica, culturale e storico artistica. Gli arazzi con le storie di Giuseppe vennero commissionati da Cosimo I de’ Medici tra il 1545 e il 1553 per la Sala de’ Dugento di Palazzo Vecchio a Firenze.
I disegni preparatori furono affidati ai maggiori artisti del tempo, primo fra tutti Pontormo. Ma le prove realizzate da quest’ultimo non piacquero a Cosimo I, che decise di rivolgersi ad Agnolo Bronzino, allievo di Pontormo e già pittore di corte, e a cui si deve parte dell’impianto narrativo della serie. Gli arazzi vennero realizzati nella manifattura granducale dagli arazzieri fiamminghi Nicholas Karcher e Jan Rost.
 

FOTO


Gli arazzi di Pontormo e Bronzino al Palazzo del Quirinale

Il sogno dei manipoli, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
Il sogno dei manipoli, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
   
 
  • Il sogno dei manipoli, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • La coppa di Giuseppe ritrovata nel sacco di Beniamino, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe trattiene Beniamino, 1546-1547. Disegno e cartone di Pontormo. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe si fa riconoscere dai fratelli e congeda gli Egiziani, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Giuseppe perdona i fratelli, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Incontro di Giuseppe con Giacobbe in Egitto, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Il Faraone accetta Giacobbe nel regno, 1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giacobbe benedice i figli di Giuseppe, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Sepoltura di Giacobbe, 1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Convito di Giuseppe con i fratelli, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Beniamino ricevuto da Giuseppe, 1550-1553. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Vendita di Giuseppe, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Lamento di Giacobbe, 1553. Disegno e cartone di Pontormo. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe e la moglie di Putifarre, 1546-1547. Disegno e cartone di Pontormo. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe fugge dalla moglie di Putifarre, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Giuseppe in prigione e il banchetto del Faraone, 1546-1547. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe spiega il sogno del Faraone delle vacche grasse e magre, 1548. Disegno e cartone di Francesco Salviati. Atelier di Nicolas Karcher. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Vendita del grano ai fratelli, 1547. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
  • Giuseppe prende in ostaggio Simeone, 1547. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Nicolas Karcher. Roma, Presidenza della Repubblica
  • Giuseppe racconta il sogno del sole, della luna e delle stelle, 1549. Disegno e cartone di Agnolo Bronzino. Atelier di Jan Rost. Firenze, Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


L'arte della luce: Luce per l'arte foto | Con Rimani i luoghi d'arte risplendono di nuova luce L'arte della luce: Luce per l'arte Da Napoli a Torino, da Firenze a Venezia, da Tintoretto a Canova, la luce su misura per i capolavori dell'arte italiana è firmata Rimani.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.   Preraffaelliti. Rinascimento moderno foto | Forlì | Museo Civico San Domenico | Fino al 30 giugno 2024 Preraffaelliti. Rinascimento moderno A Forlì, i Preraffaelliti incontrano i grandi Maestri del Rinascimento italiano.   Dalla realtà all’astrazione foto | Brescia | Museo di Santa Giulia Dalla realtà all’astrazione In mostra a Brescia la poetica di Franco Fontana, pioniere della fotografia.   Ukiyoe. Dal Giappone visioni di un mondo fluttuante foto | Museo di Roma | Dal 20 febbraio al 23 giugno 2024 Ukiyoe. Dal Giappone visioni di un mondo fluttuante 150 capolavori dell’Ukiyoe raccontano a Roma la storia di un incontro tra Italia e Giappone che si rinnova da 200 anni.   EL GRECO foto | Milano | Palazzo Reale | Dall'11 ottobre 2023 al 25 febbraio 2024 EL GRECO L'imperdibile mostra dedicata al grande pittore Doménikos Theotokópoulos, noto al mondo come El Greco.   Fidia l'immortale foto | Roma | Musei Capitolini | Dal 24 novembre 2023 al 5 maggio 2024 Fidia l'immortale I Musei Capitolini - Villa Caffarelli di Roma, ospitano la prima mostra monografica dedicata a Fidia, già nell'antichità considerato il più grande scultore di tutti i tempi.   Torino 100% Liberty foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 26 ottobre 2023 al 10 giugno 2024 Torino 100% Liberty In mostra a Torino la travolgente storia del In mostra a Torino la travolgente storia del Liberty e del suo imprescindibile legame con la città piemontese.   Eterno femminino foto | Trieste | Museo Sartorio | Dal 21 dicembre 2023 al 1° aprile 2024 Eterno femminino Capolavori della scuola triestina in mostra al Museo Sartorio, luogo d'elezione per ritratti di donne dal fascino senza tempo.   Tra i palazzi di Genova, città delle meraviglie foto | In attesa dei Rolli Days alla scoperta dei tesori UNESCO della città Tra i palazzi di Genova, città delle meraviglie Viaggio tra i palazzi di Genova, dimore da sogno a cui il grande pittore fiammingo Pieter Paul Rubens all’inizio del ‘600 dedicò un intero libro di disegni.   Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto foto | Cuneo | Complesso Monumentale di San Francesco | Dal 25 novembre 2023 al 17 marzo 2024 Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto Sulle tracce della Madonna di Loreto, arte, storia e religione tra le Marche e il Piemonte.   Turning Heads foto | Anversa | KMSKA - Royal Museum of Fine Arts | Fino al 24 gennaio 2024 Turning Heads Capolavori assoluti di Bruegel, Rubens, Vermeer, Rembrandt, e non solo, arrivano ad Anversa da ogni dove per darsi appuntameno in una mostra unica.