Anelli di ormeggio

Guida Aquileia

Anelli di ormeggio
Il prospetto continuo delle banchine portuali era interrotto, a distanze regolari, da blocchi parallelepipedi aggettanti, in taluni casi con l’estremità sporgente arrotondata, che si caratterizzano per la presenza di un foro passante verticale. La funzione di questi blocchi è tuttora discussa: poteva trattarsi di anelli d’ormeggio per le imbarcazioni oppure di fori per l’inserimento di gru lignee per il carico e lo scarico delle merci. 
Sul piano di carico inferiore, esistevano invece dei blocchi con foro passante orizzontale, più piccoli dei precedenti, utilizzati per fissare le cime d’ormeggio dei navigli.