Gallo e Tartaruga

Guida Aquileia

Gallo e Tartaruga
La raffigurazione forse più nota del mosaico teodoriano dell’aula nord è la contesa tra il gallo e la tartaruga. Il volatile, dal piumaggio arruffato, sta per attaccare la tartaruga, pavidamente rintanata nel suo guscio: tra i due animali, una colonnina regge un bel recipiente, il premio della lotta, secondo la consuetudine antica. Il significato è in questo caso trasparente: il gallo, annunciatore della luce, è allegoria di Cristo; la tartaruga, “abitatrice del Tarataro”, cioè degli Inferi, è simbolo delle potenze tenebrose del male.