Profeta Isaia

Centro Storico

Profeta Isaia
Non tutti i visitatori della chiesa, che di solito entrano per ammirare la vicina tela di Caravaggio, sono a conoscenza di questo piccolo capolavoro di Raffaello, posto sul terzo pilastro di sinistra della navata centrale. Venne commissionato dal protonotaio lussemburghese Johan Goritz e il pittore urbinate dipinse il profeta in una torsione degna delle figure della Cappella Sistina, che proprio in quegli anni Michelangelo stava affrescando.