Al cinema | 22 / 23 / 24 ottobre 2018

Il film Klimt & Schiele. Eros e Psiche riporta in vita l'arte eterna di due protagonisti di primo piano della Secessione viennese.

Il leggendario amore tra Eros e Psiche si rinnova nella storia dell'arte e degli uomini attraversando il tempo e lo spazio, a partire dal celebre racconto al centro de Le Metamorfosi di Apuleio, a sua volta probabile memoria delle molteplici versioni di un'ancestrale fiaba nordafricana e simbolo del sempiterno avvicedandarsi dei moti dell'animo umano riflesso nelle peripezie dei due amanti, Eros - nella mitologia greca, dio dell'amore e del desiderio - e Psiche - personificazione dell'anima, o dell'amore umano -.

Con Klimt & Schiele. Eros e Psiche la favola eterna che muove il mondo prorompe nella Vienna conservatrice dell'inizio del XX secolo pervasa da un fervente clima sociale e culturale, in bilico tra un ostinato tradizionalismo passatista e la rivoluzione visionaria espressa dagli artisti del tempo, pittori e architetti, letterati e musicisti, che con la forza inarrestabile della loro arte riportavano alla luce gli impulsi vitali e profondi dell'essenza umana.

La Secessione viennese inondava il cuore dell'Europa valicando impetuosa gli indicibili confini della sensualità, dai travolgenti meandri  dell'erotismo, oscuri o liberatori, ad oceani d'oro traboccanti di una nuova, risvegliata sensibilità dell'intelletto. Tra i protagonisti di quella stagione sconvolgente per la mente e i sensi, he vedeva nascere in seno alla nuova arte la stessa psicoanalisi di Freud, Eros e Psiche rivivevano all'alba di una nuova era, impersonificandosi in un costante e fluido alternarsi di ruoli nell'opera di Gustav Klimt (1862-1918) ed Egon Schiele (1890-1918), per rivelare al mondo i veri volti dell'umano.

Leggi anche:
Storia di un celebre bacio: il capolavoro di Klimt visto da vicino
Michele Mally: "Il mio Klimt & Schiele, una storia intensa e straziante che racconta l'uomo del Novecento"
Egon Schiele: 128 anni e non li dimostra. Parola di Jane Kallir
Klimt e Schiele: icone allo specchio
Tour a Vienna, sulle tracce della Secessione

 

FOTO


Klimt & Schiele. Eros e Psiche - Erotismo nell'arte viennese del primo '900

Egon Shiele, Nudo su tessuto colorato, 1911
Egon Shiele, Nudo su tessuto colorato, 1911
   
 
  • Egon Shiele, Nudo su tessuto colorato, 1911
  • Gustav Klimt, Il Fregio di Beethoven, 1902, Vienna, Österreichische Galerie Belvedere
  • Egon Shiele, Due donne che si abbracciano, 1915, Museum of Fine Arts, Budapest
  • Gustav Klimt, Il Bacio, 1907-1908, Vienna, Österreichische Galerie Belvedere | Courtesy of Österreichische Galerie Belvedere, Wien
  • Egon Schiele, Donna seduta con le gambe tirate su, Ritratto della moglie Edith Harms, 1917, Galleria Nazionale di Praga
  • Gustav Klimt, Giuditta e Oloferne, 1901 | © Österreichische Galerie Belvedere, Wien | Foto: Johannes Stoll
  • Egon Schiele, Nudo femminile, 1910
  • Egon Schiele, Autoritratto con alchechengi, 1912, Olio su tela, 39.8 x 32.2 cm, Vienna, Leopold Museum
  • Gustav Klimt, L'Abbraccio, 1905-1909, Vienna, MAK - Museo di arti Aplicate
  • Egon Schiele, Autoritratto con la testa abbassata, 1912 | Courtesy of Leopold Museum, Wien
  • Gustav Klimt, Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, 1907, New York, Neue Galerie
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.   Lucrezia Borgia oltre il mito foto | Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519 Lucrezia Borgia oltre il mito Vendetta, gelosia, intrigo. Lucrezia Borgia è senza dubbio una delle figure femminili più controverse del Rinascimento.   I capolavori di Bruegel da vicino foto | I capolavori di Bruegel da vicino I capolavori di Bruegel da vicino Tra il grottesco e il divino, alla scoperta dell'universo mirabolante di Pieter Brugel il Vecchio.