Cattive notizie per i Maya

La piramide nel sito archeologico di Noh Mul
 

16/05/2013

La notizia è di quelle che non si dovrebbero mai sentire, se per le testimonianze artistiche del passato ci fosse la giusta tutela. La riferisce la CNN, ripresa in Italia dall'Ansa: una piramide dei Maya realizzata nel Belize, in America centrale, circa 2.300 anni fa, è andata distrutta durante i lavori condotti da una ditta locale per il risanamento di alcune strade nella zona.

A sostenerlo sono architetti e studiosi di archeologia che hanno denunciato l'accaduto. La piramide è stata distrutta dalle scavatrici. Era situata nell’ambito del complesso pre-colombiano di Noh Mul, letteralmente ‘collina grande’, un luogo noto perché era stato, secondo gli studi degli archeologi, un centro per le cerimonie dei Maya. Un luogo di non poco interesse culturale dal momento che alcuni oggetti rinvenuti in quest'are sono conservati al British Museum di Londra.

Nicoletta Speltra

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >