Le stelle di Rankin

La cantante Deborah Harry fotografata da Rankin
 

07/03/2003

“[…] noi europei, a partire da noi inglesi, abbiamo perso l’anima, e seguiamo il gusto americano delle celebrità a tutti i costi. […] E allora, se questo è l’argomento della nostra epoca tanto vale cercare oltre la patina del successo qualcosa di più autentico. Quell’anima, appunto, che a volte solo i paparazzi riuscivano a cogliere. Ma io non voglio fuggire davanti al soggetto. Io ho un altro stile.” Rankin Occhi e sguardi che catturano, immagini reali fatte di mistero unito a svelamento, così i più grandi nomi dello star system internazionale vengono raccontati dall’obiettivo di Rankin. A Milano dal 1° marzo lo spazio Armani di Via Manzoni, ospiterà “CeleBritation” , una galleria di fotografie scattate dallo straordinario e controverso artista scozzese, conosciuto già dal grande pubblico per aver creato giornali cult ( Dazed & Confused), aver diretto video e fotografato soprattutto nudi e ritratto celebrità. Nella galleria fotografica tra le 46 immagini esposte sfilano personaggi del calibro di David Bowie, Madonna e Bjork, e persino il padrone di casa Giorgio Armani è immortalato sulle pareti nere dallo spirito di Rankin, ma con una differenza “'Celebrità è avere tempo, i vip ritratti da Rankin dormono fino alle tre del pomeriggio, mentre la mia fama – afferma lo stilista- è il contatto con il pubblico, che sa di me più di quanto sappia io stesso”. Tra le immagini esposte un curioso e spavaldo Hugh Grant; una Madonna virile, muscolare, aggressiva e persino un intellettuale e meditativo Arnold Schwarzenegger. Celebrità dunque come oggetti di culto e ammirazione ma anche persone reinterpretate e dotate di anima. Realizzata con la collaborazione dell'agenzia Grazia Neri, la mostra rimarrà allestita fino al 29 marzo prossimo. Continua, intanto, anche il percorso di Armani/Arte: il prossimo 6 marzo, la mostra 'Athletes' di Howard Schatz, già presentata nello spazio Armani di Milano, sarà ospitata dal negozio Emporio di Parigi, mentre nel megastore di New York sono ospitati gli scatti che Roger Hutchings ha rubato nel backstage di Armani. “CeleBritation” , a cura di Grazia Neri Armani/Arte Via Manzoni, 31 dalle 10.30 alle 19.30 Per informazioni ARMANI PRESS: Alice Bon - Cristiana Cavallari tel. 02-723181 fax. 02-72318450

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >