I dipinti occuperanno la Sala 46 e l'ingresso sarà gratuito

Londra riunisce due Girasoli di Van Gogh

Girasoli, 1888, Vincent Van Gogh
 

L. Sanfelice

31/10/2013

Per la prima volta in sessantacinque anni, ai visitatori della National Gallery verrà regalata la possibilità di ammirare gratuitamente due versioni riunite dei Girasoli di Van Gogh. I dipinti verranno esposti uno di fianco all’altro a Londra dal 25 gennaio al 27 aprile del 2014 nella Sala 46 del Museo di Trafalgar Square e saranno accompagnati dal risultati delle recenti indagini scientifiche condotte dal Van Gogh Museum e dall’istituzione inglese. Studi che hanno rivelato nuovi dettagli sulla realizzazione dei dipinti e sui materiali impiegati dall’artista capaci di far comprendere più a fondo il significato e i metodi di lavoro di cui le due opere sono custodi e la relazione che le lega.

Dei Girasoli esistono cinque versioni, realizzate da Van Gogh nel 1888 durante il soggiorno nella Yellow House di Arles. La serie nacque per ingannare l’attesa dell’amico Paul Gauguin e decorare la sua stanza e fu pensata come un segnale di accoglienza e di devozione. Una sinfonia in giallo e blu a cui Van Gogh si dedicò “con l’entusiasmo di un Marsigliese che mangia bouillabaisse” come scrisse  in una lettera al fratello Theo.

I tre dipinti mancanti sono esposti a Tokyo, Munich e Philadelphia.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE