Il 28 marzo 2016

Pasquetta alla scoperta del patrimonio ambientale

Labirinto di Franco Maria Ricci, Fontanellato, Ph. Mauro Davoli
 

L.S.

28/03/2016

La stagione delle gite fuoriporta per tradizione comincia a Pasquetta, giorno di festa in cui si saluta anche l'arrivo della primavera.

Giochi all'aria aperta
Un'ottima proposta per trascorrere la giornata a contatto con la natura e con il nostro patrimonio arriva dal network Grandi Giardini Italiani che rinnova l'ormai consueto appuntamento con "La Caccia al Tesoro Botanico".

L'iniziativa ludico-didattica rivolta a grandi e bambini trova sede nelle 32 realtà che hanno aderito alla giornata mettendo a disposizione i loro spazi verdi dove, con le istruzioni di guide o studenti di botanica, i più piccoli verranno accompagnati attraverso una serie di indizi alla scoperta degli alberi e delle piante in maniera semplice e coinvolgente. 
E mentre i bambini si divertono a scorazzare, gli adulti potranno godersi la giornata ammirando alcuni dei giardini più belli d'Italia, aperti eccezionalmente in questa occasione.

Le meraviglie da scoprire
Dal Castello di Miradolo (San Secondo di Pinerolo, TO) ai Giardini di Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO), dal Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS) all'Orto Botanico di Brera (Milano), dal Labirinto di Franco Maria Ricci (Fontanellato, PR) al Castello Ruspoli (Vignanello, VT), dal Roseto Vacunae Rosae (Roccantica, RI) all'Orto Botanico di Catania, l'onda verde collegherà per un giorno tutto lo stivale fino alle isole schiudendo come fiori i nostri tesori ambientali.

L'elenco completo dei giardini aperti è consultabile a questo link.

Consulta anche:
La riapertura dei Giardini Reali 

COMMENTI