Itinerari museali tra teatro musica e immagine

Napoli Effetto Museo

Ascanio Celestini
 

La Redazione

14/11/2013

Napoli - Villa Pignatelli, il Museo di Capodimonte e Villa Floridiana sono attraversate da una rassegna interdisciplinare che nelle tre sedi del Polo Museale di Napoli ospiterà concerti, spettacoli, reading, performing art, fotografia, video arte, workshop e visite guidate. La serie di eventi in programma dal 15 novembre al 12 gennaio, riuniti sotto il nome di “Effetto Museo”, nasce con l’obiettivo di animare e rilanciare questi spazi, e al tempo stesso stimolare e avvicinare nuovi spettatori di ogni età ai luoghi dell’arte attraverso e l’interazione di differenti esperienze artistiche.

L’arricchimento di sollecitazioni tramite la contaminazione è infatti il concetto attorno al quale si sviluppa un progetto che mira prima di tutto a modernizzare e allargare la fruizione. Si sperimenta così un sistema in cui le arti fanno rete nella promozione del servizio turistico innescando processi di crescita del settore anche nei periodi in cui l’offerta è minore.
Per l’inaugurazione del 15 novembre a Villa Pignatelli, Ascanio Celestini presenta “Il Piccolo Paese”.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >