Il primo appuntamento dei "Notturni d'arte" con Pietro d'Abano a Palazzo della Ragione

Alla scoperta di Padova con i suoi personaggi illustri

Gli interni del Palazzo della Ragione di Padova
 

E. Bramati

28/07/2014

Padova - Sta per partire una nuova edizione di "Notturni d'arte", che dal 29 luglio al 3 settembre aprirà palazzi, musei, chiese e monumenti di Padova al calar del sole.
Ogni giorno, da martedì al sabato, cittadini e turisti avranno l'opportunità di visitare un luogo storico sempre diverso, ciascuno legato ad un personaggio illustre del territorio.

Il primo appuntamento è per martedì 29 luglio alle 21 nel cortile di palazzo Moroni, con "Pietro d'Abano e il ciclo di affreschi a Palazzo della Ragione", una conversazione dedicata al medico e scienziato duecentesco che ispirò i dipinti degli antichi tribunali. 
La serata proseguirà con la visita al Palazzo della Ragione e alla mostra di Renzo Piano, e si concluderà con uno spettacolo di danza a cura dell'associazione A.N.D.A.

Gli eventi successivi proseguiranno alla scoperta della Basilica di Santa Giustina a Prato della Valle e dei Musei Civici agli Eremitani, ma anche dello stabilimento Pedrocchi, dell'Orto botanico e di molti altri luoghi storici, che saranno animati da spettacoli teatrali, concerti e proiezioni.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >