Attenzione: alcuni musei, gallerie e luoghi espositivi potrebbero essere temporaneamente chiusi al pubblico.

Mostra Il serissimo gioco della strada a Bologna. Le informazioni sulla mostra Il serissimo gioco della strada, i curatori, gli orari di ingresso, il costo dei biglietti, i numeri per prenotare, il comunicato stampa sulla mostra Il serissimo gioco della strada del museo MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna di Bologna.

MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna I Ph. Matteo Monti

MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna I Ph. Matteo Monti

Mappa

  • Città: Bologna
  • Provincia: Bologna
  • Indirizzo: Via Don Giovanni Minzoni 14
  • Telefono: +39 051 6496611
  • E-Mail info
  • Sito ufficiale

Scheda Mostra

Il serissimo gioco della strada


  • Luogo: MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna
  • Città: Bologna
  • Provincia: Bologna
  • Data inizio: 05 Luglio 2022
  • Data fine: 10 Luglio 2022
  • Costo del biglietto: ingresso gratuito
  • Telefono per informazioni: +39 051 6496611
  • E-Mail info
  • Sito ufficiale

Comunicato Stampa:

Dal 5 al 10 luglio 2022 il foyer del MAMbo ospita un'installazione interattiva visibile negli orari di apertura del museo: Il serissimo gioco della strada

Un innovativo gioco dell'oca. Un percorso fatto di tasselli. Ogni tassello un luogo, ogni luogo una storia, piccole vicissitudini, gioie quotidiane, ricordi, inconvenienti di percorso.

I luoghi di Bologna vengono raccontati attraverso il punto di vista degli ospiti del Centro di Accoglienza Rostom e del Laboratorio di comunità Scalo. La realizzazione di questo gioco è stata sviluppata attraverso una serie di incontri negli spazi di Piazza Grande, durante i quali i mediatori MIA Musei Inclusivi e Aperti e gli ospiti d ei due centri hanno progettato e realizzato i tasselli lignei.

A partire da aneddoti forniti dai musei civici di Bologna e racconti dedicati alle storie del patrimonio artistico presente nelle collezioni, si articola il percorso di gioco, arricchito da punti di vista diversi, personali e soggettivi, che uniti insieme creano una narrazione corale della città di Bologna.

Chi lancerà il dado, inizierà un cammino fatto di passi avanti e passi indietro, per una Bologna rappresentata in modo umano, semplice, reale.  

L'installazione rientra nell'ambito di MIA Musei Inclusivi e Aperti | Progetto PON Metro - Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020, e nasce grazie alla collaborazione fra i mediatori e la Cooperativa Sociale Piazza Grande che opera nel Centro Accoglienza Rostom e nel Laboratorio di comunità Scalo.