Dal 9 al 18 giugno

Al via a Catanzaro l'Altrove Street Art Festival

Tellas, Profondo Sud, Via T. Campanella. Quartiere Materdomini, Catanzaro; photo by Angelo Jaroszuk Bogasz
 

L. Sanfelice

09/06/2016

Catanzaro - Dal 9 al 18 giugno, Catanzaro torna ad allestire l'ALTROVE STREET ART FESTIVAL, manifestazione che da tre anni si focalizza sulla rieducazione alla bellezza in quei contesti urbani assediati dal degrado estetico e sociale.
 
L'arte viene posta al centro della strategia di rinascita con la precisa missione di stimolare la creatività attraverso un'azione diffusa e pubblica e in nome di questa battaglia dieci muralisti di diversa provenienza  2501, Alberonero, Alexey Luka, Aris, CT, Ekta, Gue, Nelio, Domenico Romeo, Thtf - vengono chiamati a decorare superfici, architetture e a intervenire anche sul paesaggio naturale per creare un nuovo patrimonio di opere contemporanee teso a migliorare la vita dei cittadini. 
 
Per integrare armonicamente i murales nel panorama urbano, il criterio su cui si è basata la selezione "Abstractism, Humanize Landscape", curata da Edoardo Suraci e Vincenzo Costantino per questa edizione, ha promosso artisti con esperienza nel linguaggio astratto e non figurativo.
 
Attorno al perno fissato nella residenza degli artisti, il Festival svilupperà un programma di intrattenimento, concerti, spettacoli, conferenze, incontri, laboratori per bambini e ragazzi, workshop e installazioni artistiche favorendo un flusso continuo di energie pronte a collaborare per dare nuovo volto a Catanzaro.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >