Il Giardino Armonico

Giardino Armonico
 

26/02/2004

L’Angola è una repubblica dell’Africa sudoccidentale intensamente popolata, stretta tra Zaire, Zambia e Namibia, aperta ad Ovest sull’Oceano Atlantico. Ultima tra le colonie portoghesi ad ottenere l’indipendenza, dopo anni di lotta armata, l’11 novembre 1975, l’Angola è rappresentata da una bandiera nera e rossa, a simboleggiare il popolo angolano e il sangue versato per la causa nazionale. Malgrado l’importanza prioritaria assegnata dal movimento di liberazione al processo di alfabetizzazione, attualmente solo una piccola percentuale della popolazione civile è in grado di esprimersi nella lingua ufficiale, il portoghese, mentre la maggior parte di essa ricorre ai tradizionali linguaggi bantu (circa 90 complessivamente) e una minoranza di origine ottentotta parla un dialetto khoisan. L’economia del paese, compromessa dalle lotte per l’indipendenza e dalla successiva guerra civile, è stata lungamente gravata dall’esodo massiccio dei portoghesi che costituivano la classe dirigente e tecnico-amministrativa, dal sabotaggio degli impianti civili e dal trasferimento all’estero di ingenti capitali resi inconvertibili dal governo angolano mediante l’introduzione di una nuova moneta, il kwanza. Per concorrere attivamente al sostegno di un progetto umanitario che si propone di aiutare cinquanta villaggi situati in una zona di guerra al confine settentrionale dell’Angola, la Commissione Nazionale Italiana dell’UNESCO, gli Assessorati alle Politiche Culturali e alle Politiche Ambientali e Agricole, unitamente alla Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma hanno patrocinato la mostra “Il Giardino Armonico”, un progetto di educazione ambientale permanente che coinvolge le scuole di Roma, Venezia, Verona e Trento. Da sabato 1 a domenica 16 dicembre 2001, infatti, gli storici spazi della Cascina Farsetti a Villa Doria Pamphilij ospiteranno i lavori di bambini e ragazzi, allievi di 105 scuole dei quattro capoluoghi italiani. Disegni, manufatti, fotografie, oggetti, risultato di un anno di lavoro delle classi materne, elementari, medie e superiori racconteranno, nello spirito de “Il Giardino Armonico” il rapporto dei giovani con l’ambiente. La mostra offrirà al pubblico l’occasione di acquistare i fantasiosi e coloratissimi oggetti realizzati dai bambini delle scuole italiane per aiutare il Progetto Kindertrip, il piano umanitario affidato alle Suore Missionarie Serve dello Spirito Santo e finanziato dalla Onlus italiana “Amigos de Angola”. I proventi, infatti, saranno interamente devoluti all’Ospedale del Progetto, specializzato nella cura della malattia del sonno provocata dalla puntura della mosca tze-tze, causa, in Angola, di altissima mortalità infantile. “Il Giardino Armonico” Roma, Villa Doria Pamphilij, Cascina Farsetti Via Leone XIII, 75 Fino al 16 dicembre 2001 Orario 9,30-16,30 tutti i giorni, anche festivi Ingresso gratuito Per informazioni: Angela Caffelli Festa, Presidente de “Il Giardino Armonico” tel. 06 / 32.91.263 fax 06 / 32.91.341 Daniela Ruzzenenti, Presidente della Associazione Onlus “Amigos de Angola” tel. 06 / 06.68.77.603 fax 06 / 68.74.386 E-mail: danielaruzzenenti@tiscalinet.it

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >