Gli appuntamenti da non perdere

La settimana in tv, da Escher a Basquiat

Escher painting. Courtesy Wanted Cinema e Feltrinelli Real Cinema
 

Francesca Grego

04/01/2021

Quest’anno la Befana dell’arte arriva in tv. Mentre, a musei chiusi, si discute di una ipotetica zona bianca per la cultura, i sogni degli art lovers viaggiano sul piccolo schermo in un “sacco” carico di novità. Al posto delle grandi mostre, film, documentari e approfondimenti saranno i doni di questa inedita Epifania: spaziano dall’architettura alla fotografia, dal Surrealismo alla Pop Art, dai tesori nascosti del Belpaese ai grandi musei d’Europa, per accendere le feste di bellezza.
Ecco gli appuntamenti da non perdere nella settimana appena iniziata.

Escher, Warhol, Buñuel, Bowie: estro e novità su Sky Arte HD 
Si presenta particolarmente ricco di prime visioni il palinsesto settimanale di Sky Arte. Si comincia già questa sera con il documentario Escher - Viaggio nell’infinito, per guardare finalmente dall’interno il mondo di un artista tra i più amati del XX secolo. Il regista olandese Robin Lutz ci accompagna tra visionarie metamorfosi e prospettive paradossali. Il racconto prende le mosse dai diari di Maurits Cornelis Escher per attraversare l’Italia del fascismo, l’Europa del dopoguerra e le platee mondiali del popolo di Woodstock. Come ha fatto un artista così austero e rigoroso ha conquistare Mick Jagger e gli hippie? Perché tuttora le sue opere ispirano tatuaggi, pubblicità e t-shirt psichedeliche? La risposta è in arrivo oggi, lunedì 4 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte HD. 


Buñuel - Nel labirinto delle tartarughe. In onda su Sky Arte HD

Le novità continuano nella prima serata di mercoledì 6 gennaio con il film di animazione Buñuel - Nel labirinto delle tartarughe, presentato nei cinema italiani all’inizio del 2020. Premiato in importanti festival internazionali, il lungometraggio dello spagnolo Salvador Simò prende spunto da un episodio poco noto per portarci a tu per tu con un grande protagonista del Surrealismo. Animazioni ispirate all’omonimo graphic novel di Fermin Solìs si alternano alle immagini e alle musiche tratte dall’opera di Luis Buñuel in un collage dinamico e appassionante. 

Giovedì 7 gennaio ci lanceremo invece tra le luci della Grande Mela in una serata dal fascino metropolitano. Per la prima volta sugli schermi italiani, Andy Warhol - Un ritratto restituirà la figura del guru della Pop Art attraverso inediti filmati d’archivio e interviste a chi lo ha conosciuto da vicino (21.15), mentre Basquiat. Un ribelle a New York racconterà genio e sregolatezza del writer che ha portato i graffiti dalle periferie americane alle sale dei grandi musei. 
E per chi ancora non ne avesse abbastanza, domenica 10 gennaio l’appuntamento è con la personalità camaleontica di David Bowie: due documentari da guardare d’un fiato indagano gli esordi e l’ultima parte della carriera del Duca Bianco tra immagini spettacolari (David Bowie. Nascita di una star alle 21.45 e David Bowie. Gli ultimi cinque anni alle 22.45). 


Basquiat - Un ribelle a New York. In onda su Sky Arte HD

Su Rai 5 un tour a porte chiuse tra il Louvre e il Musée d'Orsay. E poi pittura, fotografia, design...
Invita un viaggio attraverso le arti il palinsesto di questa settimana su Rai 5. Prima tappa, un tuffo nell’Eredità di Leonardo attraverso lo sguardo dello studioso Pietro Marani, che insegue il genio di Vinci dal Rinascimento all’influenza che ha esercitato su artisti come Dalì, Warhol e Duchamp (lunedì 4 gennaio alle 17.26 nell’ambito del programma Save the Date). 

Voleremo poi sulle ali della grande fotografia. Tre gli appuntamenti da non perdere per conoscere meglio alcuni dei più interessanti interpreti dell’arte dello scatto. Con Elliott Erwitt, il silenzio ha un bel suono, ci introdurremo nel backstage di alcune icone della fotografia e ne scopriremo delle belle sull'enigmatico reporter Magnum (lunedì 4 alle 18.15). David Bailey, il fotografo delle star (martedì 5 alle 19.25) e Alessandro Dobici, 20 anni di fotografia (martedì 5, 18.20) ci porteranno invece a tu per tu con due grandi ritrattisti della nostra epoca: nei loro portfolio, personaggi come Mick Jagger e Jane Birkin, David Hockney e Man Ray, fino ai nostri Bernardo Bertolucci e Giancarlo Giannini.


Prospettive su Frank Gehry. In onda su Rai 5 I Courtesy Rai Cultura

Preferite il design? Nessun problema: tutti da scoprire i documentari Zaha Hadid - Forme di Architettura (mercoledì 6 gennaio dopo la mezzanotte) e Prospettive su Frank Gehry, l’architetto dell’incredibile Guggenheim di Bilbao (venerdì 8 alle 18.11). Subito dopo, Bauhaus Spirit - 100 anni di Bauhaus racconterà la rivoluzionaria scuola di Weimar, tra miti intramontabili e progetti che ancora oggi nascono per cambiare la realtà (venerdì 8, 19.10). 
E mentre la fortunata serie Under Italy fa tappa nel sottosuolo di Trieste, Matera e Orvieto, venerdì 8 gennaio alle 21 un nuovo episodio inedito del programma Art Night ci spedisce a Parigi, dietro le quinte di due templi dell’arte attualmente non visitabili: in programma i documentari Un martedì al Louvre e Musée d’Orsay - Lo spettacolo dell’arte


Musée d'Orsay - Lo spettacolo dell'arte. In onda su Rai 5

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >