Dal 1 Febbraio la sede di Palazzo Zuccari accoglie gli studiosi

Biblioteca Hertziana: riapre il piccolo tempio della Storia dell'Arte

Wikipedia | Palazzo Zuccari, Biblioteca Hertziana
 

21/01/2013

Roma - A Roma è stata appena inaugurata e riaprirà al pubblico il prossimo 1° Febbraio la nuova Biblioteca Hertziana, in via Gregoriana. La sede dell’Istituto della Società Max Planck dedicato alla storia dell'arte, situata nel palazzetto Zuccari, al Pincio, era chiusa da diversi anni.

Lo scorso Novembre si è finalmente concluso il lungo lavoro di ristrutturazione iniziato nel 1994 con un concorso internazionale vinto dall'architetto madrileno Juan Navarro Baldewege e interamente finanziato dalla Germania con 20 milioni di Euro.
Rinasce così un’antica realtà fondata nel 1913, lì dove un tempo erano collocati gli Horti Loculliani, per volere della mecenate ebrea Henriette Hertz (1846-1913), come istituto della Kaiser Wilhelm Gesellschaft per lo studio dell'arte italiana e romana del periodo post-antico e in particolare del Rinascimento e del Barocco. La biblioteca specializzata dell'Istituto raccoglie più di 270.000 volumi e insieme alla fototeca, che custodisce circa 900.000 fotografie, costituisce uno dei centri di documentazione più importanti al mondo sulla storia dell'arte.







COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >