Una visita gratuita all'opera di Bosch

La "tella de li sogni" a Palazzo Grimani

Hieronymus Bosch, Ascesa all'Empireo, c. 1490-1516
 

E. Bramati

26/05/2014

Venezia - Giovedì 29 Maggio 2014 alle 17 al museo di Palazzo Grimani, si terrà l’ultimo incontro del ciclo di visite guidate gratuite dedicate all’opera Visioni dell’Aldilà di Hieronymus Bosch, a cura del personale tecnico-scientifico della Soprintendenza.
Dopo gli appuntamenti dedicati ai "Bosch dei Grimani" e alla "Tecnica, Conservazione e Restauro" di queste quattro tavole, l'ultimo incontro si concentrerà su “La tella de li sogni”, attraverso un percorso a cura di Marta Boscolo Marchi.

Il titolo deriva da uno scritto del letterato e collezionista d'arte veneziano Marcantonio Michiel, che intorno al 1521 descrisse con ammirazione la raccolta del cardinal Domenico Grimani. In particolare Michiel notò la “tella dell’inferno” e la tella de li sogni”, esaltandole come opere preziose e rare,“veri incunaboli dell’arte moderna”.

L'iniziativa rappresenta un'importante occasione per riscoprire da un punto di vista storico il gruppo di dipinti, freschi di restauro e da poco rientrati a Venezia dopo un'esposizione al Musée du Luxembourg a Parigi.
La visita guidata è gratuita, mentre l'ingresso sarà consentito dietro pagamento del biglietto al Museo di Palazzo Grimani, fino ad esaurimento posti.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >