Biografia

Importante esponente dell'impressionismo, frequenta dal 1882 al 1883 l'Accademia di Brera dove si dimostra insofferente all'insegnamento accademico. Inizia la sua carriera artistica nell'ambito della scapigliatura milanese. Nel 1883 si reca a Parigi dove viene a contatto con artisti impressionisti. Ritornato a Milano nel 1884, realizza soprattutto sculture in cera, ma anche in bronzo, terracotta, gesso e disegni a matita e a colori. Espone le sue opere a Parigi al Salon des Artistes Francais, al Salon des Indipendents, nella Gallerie Thomas e Georges Petit, e a Vienna nel 1885. Esegue alcuni busti per il Cimitero Monumentale di Milano. Nel 1886 espone a Londra e Venezia e nel 1889 all'Esposizione Universale di Parigi. Stimato tra i suoi contemporanei da Edgar Degas e Auguste Rodin, influenza, successivamente, artisti come Boccioni, Carrà e Manzù.

COMMENTI:

Notizie dal Web

                    

Vedi Anche