JapanPOP in Franciacorta: Takashi Murakami, Tomoko Nagao & more

Tomoko Nagao, Las Meninas, 2018

 

Dal 06 Aprile 2018 al 06 Maggio 2018

Rodengo Saiano | Brescia

Luogo: Franciacorta Outlet Village

Indirizzo: piazza Cascina Moie 1

Curatori: Christian Gangitano

Enti promotori:

  • In collaborazione con Deodato Arte


Comunicato Stampa:
Nella Land of Fashion si raccontano storie e fiabe ma anche culture e colori provenienti da paesi lontani. Ancora una volta le vie di Franciacorta Outlet Village diventano una galleria d’arte a cielo aperto. Solo per poche settimane, dal 6 aprile al 6 maggio 2018 le ultime tendenze artistiche del Giappone vivono nella terra della Franciacorta. 

L’eccezionale mostra “JapanPOP in Franciacorta: Takashi Murakami, Tomoko Nagao & more” ideata e curata da Christian Gangitano, dedicata a iconici artisti contempotanei dell’arte giapponese è realizzata in collaborazione con Deodato Arte, galleria che da sempre rivolge particolare attenzione alla Pop Art contemporanea e da cui proviene la ricca selezione di opere esposte. 
 
Linguaggi diversi di matrice Pop, influenze dell’ estetica fluttuante UKiYO-E “Edo Pop” di Hokusai e le contaminazioni con i linguaggi dell’advertising e della street art con artisti che ad oggi influenzano le ultime tedenze «superflat» e «neopop» nel paese del Sol Levante, le cui contaminazioni toccano anche il mondo del design e del fashion attraverso collaborazioni e capsule delle più iconiche maison d’alta moda.
 
Takashi Murakami, Tomoko Nagao, Hiroyuki Takahashi e Hitomi Maehashi sono lo sguardo onirico, diverso e divertente con cui gli spettatori potranno comprendere l’arte contemporanea nipponica nella Franciacorta.
 
L’idea di ospitare una collettiva di opere di artisti giapponesi contemporanei al Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano – alle porte di Brescia - è, infatti,  un’opportunità per tutti i visitatori di avvicinarsi ad un movimento artistico e ad una cultura che riscuotono grande interesse. La mostra si compone di una cinquantina di opere di alcuni dei più noti artisti giapponesi contemporanei ospitata all’interno di una boutique del centro e da un percorso espositivo en-plein-air che si sviluppa nelle vie e nella Piazza con gigantografie, stencil, installazioni site-specific, gonfiabili tratti dalle opere di Tomoko Nagao.
 
Attraverso questo nucleo di opere si analizzano le principali tendenze neopop giapponesi, principalmente connesse all’artista Takashi Murakami e al suo caratteristico stile Superflat (il ‘superpiatto’), che prosegue ipermodernizzando la tradizione pittorica giapponese delle immagini piatte, mischiandola alle principali culture contemporanee metropolitane.
 
Un paese dai mille volti e dalle antiche tradizioni. Un tour ideale nel Giappone tradizionale e contemporaneo, porta alla scoperta degli avveniristici grattacieli di Tokyo ma anche del silenzio e della spiritualità dei templi, fino al cuore del culto Buddhista giapponese. 
 
Il sogno emozionante di questo Paese diventa realtà al Franciacorta Outlet Village, grazie al concorso “Destination Japan”: l’opportunità unica di vincere un viaggio in Giappone per due persone. Il concorso, che durerà per tutto il periodo della mostra, prevede che per ogni acquisto (a partire da 50€) con Village Card sarà possibile partecipare all’estrazione finale del viaggio in Giappone – in collaborazione con Blueberry Travel Company - e di vincere Gift Card Land of Fashion del valore sino a 200€. 

TAKASHI MURAKAMI
Tra i più iconici artisti contemporanei giapponnesi, ha influenzato le ultime tendenze «superflat» e «neopop». Le sue opere diventano delle vere e proprie icone monumentali della società giapponese. I critici d'arte l'hanno chiamato l'Andy Warhol giapponese: nelle sue creazioni, quotate sino a centinaia di migliaia di euro, al posto di Marilyn Monroe e delle zuppe Campbell's, ci sono i personaggi di manga e cartoni animati, segno della sua formazione “OTAKU”. La sua fama ed il suo stile inconfondibili gli hanno consentito di stabilire negli anni numerose collaborazioni con grandi brand del mondo della moda e non solo, tra cui Louis Vuitton, Google, Vans.
 
TOMOKO NAGAO 
Assimila l’eredità di Murakami e Yoshitomo Nara fondatori e teorizzatori dello stile Superflat e viene considerata la più importante esponente del MicroPop in Italia dove attualmente vive. Tomoko esplora, cita, rilegge l’arte classica contaminando le più note iconografie rinascimentali e seicentesche di Botticelli, Caravaggio, Velazquez e Tiziano, con la cultura Pop contemporanea inserendo prodotti e marchi internazionali. Le sue opere diventano così allegoria dell’epoca della globalizzazione, alleggerite dall’estetica giapponese kawaii secondo la quale ogni singolo elemento risulta rappresentato carino e amorevole. Tra i suoi lavori spicca «Botticelli – The Birth of Venus with baci» già esposta alla Gemäldegalerie di Berlino nella mostra «The Botticelli Renaissance» del 2015 e al Victoria & Albert Museum di Londra nel 2016 in occasione di «Botticelli Reimagined».
 
HIROYUKI TAKAHASHI 
Un artista e designer giapponese di fama internazionale, rappresentante della cultura Shojo, tendenza degli anno ‘90 molto diffusa tra i talenti emergenti in Asia e improntata su una cultura neo-femmista dai tratti punk. I suoi soggetti fanno parte dell’immaginario femminile di ispirazione “manga” attraverso cui l’artista lancia forti messaggi di emancipazione. Takahashi è considerata una vera star in Giappone, molto popolare nel mondo della moda e del design. 
 
HITOMI MAEHASHI 
È riconosciuta come un’esponente della pittura digitale su fotografia. Si tratta di un’innovativa tecnica artistica che va oltre l’utilizzo di Photoshop, il foto-ritocco e la pittura grafica digitale: uno stile meticoloso e all’avanguardia, particolarmente rappresentativo delle nuove tendenze artistiche giapponesi. Dopo aver scattato fotografie a modifica le immagini al computer combinando la realtà a tratti caratteristici della cultura Manga e delle Anime, ispirandosi alla pratica del cosplay.
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI