Guido Orsini. Via | Via Crucis

© Guido Orsini

 

Dal 25 Marzo 2018 al 15 Aprile 2018

Santa Marinella | Roma

Luogo: Castello di Santa Severa

Indirizzo: Strada Statale 1 Via Aurelia, Km 52,600

Orari: dal martedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 16.00; sabato e domenica dalle 10.30 alle 17.00. Dal 1 aprile 2018: dal martedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00.

Curatori: Romina Guidelli

Enti promotori:

  • CoopCulture
  • In collaborazione con Regione Lazio
  • LAZIOcrea
  • MiBACT
  • Comune di Santa Marinella

Costo del biglietto: Intero € 8, Ridotto € 6

Telefono per informazioni: +39 06.3996.7999

E-Mail info: info@castellodisantasevera.it

Sito ufficiale: http://www.castellodisantasevera.it


Comunicato Stampa:
Una mostra-evento che punta l’accento sul tema della migrazione affrontato in termini di emergenza umana, prima che politica, vista dagli occhi di chi ne subisce l’esigenza e assolve al dovere che sente più forte: Dovere Andare Via.
Un lavoro nato dalla sinergia di Guido Orsini e Marcello Tagliente: gli scatti di Orsini rivelano i diversi momenti e le condizioni di un lungo viaggio ‘via’ mare; le parole di Tagliente raccontano la storia dei navigatori costretti.
Così che storie visive s’alternano al ritmo delle poesie e descrivono il travaglio di un distacco e la speranza suprema che lo accompagna : sopravvivere. Il cordoglio è nell’abbandono degli affetti, dei colori, delle arti e dei mestieri, i materiali e gli strumenti; dei paesaggi e dei panorami costruiti da generazioni di uomini. L’abbandono delle radici della propria storia, delle profondità di un culto.
Di ogni bellezza che appartiene alla terra propria.
Quella bellezza che il dovere della partenza trasforma in luttuosa memoria che attende di divenire sacra, mentre presente, ma divina, è la possibilità di sopravvivere e l’ istinto pronuncia in silenzio la più potente delle promesse: Tornare a Casa.
Il tempo di queste emozioni profonde è nelle installazioni fotografiche di Guido Orsini, nelle parole di Marcello Tagliente, nel suono delle onde del Mare Nostrum. Nel vivo ricordo di Khaled al-Asaad a cui questa mostra è dedicata.
 
GUIDO ORSINI
Dal 1967 al 1972 frequenta l’istituto Statale D’Arte di Roma 2 e inizia la sua ricerca personale nel campo della grafica disegnando libri, copertine, simboli.  Dal 1974 al 1994 ha svolto l’attività di insegnante di ruolo, disegno di architettura e modellistica, presso L’Istituto Statale D’Arte di Civitavecchia (dal 1974 al 1985) e all’Istituto Statale D’Arte di Roma 2 (dal 1985 al 1994). Dal 1990 inizia la sua ricerca in campo fotografico con sperimentazione e uso di tecniche nuove e materiali alternativi, pellicole positive di grande formato, sperimentazione con toner e viraggi. Fin dagli inizi è interessato ad esplorare la relazione tra fotografia, grafica e pittura. I Suoi lavori fanno parte di collezioni pubbliche e private.
 
MARCELLO TAGLIENTE
Pugliese, vive a Roma dove lavora come archeologo presso la Direzione generale Musei del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Ha promosso in Europa e nel mondo, con mostre e conferenze, la conoscenza delle culture antiche dell’Italia e delle relazioni con le altre genti insediate nel bacino del Mediterraneo. Le sue poesie sono pubblicate in Italia, Francia e Belgio. Nella sua esperienza professionale e poetica si è fatto promotore di iniziative in Europa, nel Maghreb e in Palestina che favorissero, nel segno della pace, il dialogo tra genti di culture e religioni diverse.
 
EVENTI CORRELATI ALLA MOSTRA
domenica 25 marzo ore 11.30
Performance di letture di Marcello Tagliente, tratte dal suo ultimo libro“I sogni dei bambini di Siria. Voci e storie del  Mediterraneo”. Accompagnamento musicale a cura dal maestro Alessandro D’Alessandro.
domenica 8 aprile ore 11.30
Performance live di Stefano Saletti e Yasemin Sannino, canti e musiche della tradizione mediterranea.
venerdì 13 aprila ore 11.30
Luca Attanasio incontra i bambini delle scuole del territorio.
In questo giorno i bambini potranno portare un loro giocattolo per donarlo al loro amico segreto che vive in Siria. In collaborazione con Save the Children.
domenica 15 aprile ore 11.30
Incontro con l’autore Luca Attanasio. Presentazione del suo ultimo libro ‘Il Bagaglio”.
 
La mostra è visitabile dalle ore 9.30 alle ore 16.00; sabato e domenica dalle 10.30 alle 17.00
Dal 1 aprile 2018 dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI