Photo Ark. Meraviglie del mondo animale

Photo Ark. Meraviglie del mondo animale

 

Dal 08 Dicembre 2017 al 22 Aprile 2018

Roma

Luogo: Auditorium Parco della Musica

Indirizzo: Via Pietro de Coubertin 30

Orari: Lun - Gio 11- 21 | Ven - Sab 11 - 22 | Dom e Festivi 10 - 21

Costo del biglietto: Intero 12 € | Ridotto Gruppi e Over 65 9 € | Ridotto Studenti, Scuole e Ragazzi 7 € | Pacchetto Famiglia 3 persone 25 € | Pacchetto famiglia 4 persone 30 €

Telefono per informazioni: +39 06 8024 1281

E-Mail info: info@musicaperroma.it

Sito ufficiale: http://www.auditorium.com


Comunicato Stampa:
Immagini uniche e nuove tecnologie, quali schermi interattivi e realtà aumentata, faranno vivere a tutta la famiglia un’esperienza indimenticabile.

Dodici anni per fotografare più di 7400 specie in cattività ai quattro angoli del mondo. E ancora non è fi nita, perché Joel Sartore, grande fotografo di National Geographic, intende ritrarle tutte e 12.000, le specie animali ospitate in zoo, riserve, centri di conservazione. E ci vorranno almeno altri dieci anni per portare a termine il suo monumentale progetto Photo Ark.

Una selezione degli scatti più emozionanti di questo lavoro, insieme a un imponente archivio digitale delle specie più a rischio, sarà in mostra all’Auditorium Parco della Musica, dove i visitatori potranno interagire con l’intero archivio fotografico delle specie fotografate da Sartore, accedendo in questo modo a una miriade di informazioni e curiosità riguardanti in particolare le specie a rischio estinzione.

"Il Pianeta sta entrando in un territorio inesplorato, in cui l’umanità sta trasformando la Terra e andando verso una possibile sesta estinzione di massa”. L’azione dell’uomo va ricondotta al rispetto e alla tutela del Pianeta nella sua complessità attraverso uno sviluppo etico e sostenibile. Il messaggio di Joel Sartore è chiaro: se non ci impegniamo da subito per tutelarle, molte specie animali scompariranno per sempre entro qualche decennio. Salvarli dipende da noi.


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI