R 8 - Ottava Rassegna di Arte Contemporanea

Dalla serie "Un paesaggio da sogno", R 8 - Ottava Rassegna di Arte Contemporanea

 

Dal 01 Settembre 2018 al 09 Settembre 2018

Treviso

Luogo: Casa dei Carraresi

Indirizzo: via Palestro 33/35

Orari: da Martedì a Venerdì 10-19. Sabato e Domenica 10-20. Lunedì chiuso

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0422 513150

E-Mail info: mostre@artikaeventi.com

Sito ufficiale: http://www.artikaeventi.com/ottavarassegna


Comunicato Stampa:
RASSEGNA DI ARTE CONTEMPORANEA è un progetto espositivo annuale che ospita 80 artisti nei due piani nobili del Museo Casa dei Carraresi.L’esposizione giunge quest'anno alla sua Ottava edizione, manifestando con questo un carattere di stabilità necessario alla crescita del progetto stesso. Un’opportunità di visibilità per gli artisti, ma soprattutto un’occasione di incontro e scambio di idee per meglio comprendere gli sviluppi dell’arte contemporanea emergente con la presenza di esperti, collezionisti e addetti del settore.
 
Il progetto RASSEGNA DI ARTE CONTEMPORANEA è nato da una collaborazione tra ARTIKA e Casa dei Carraresi per valorizzare le proposte di artisti emergenti. Da un primo nucleo di creativi veneti, grazie ai quali la rassegna partì nel 2011, il progetto ha raccolto oltre 300 partecipanti provenienti da tutto il territorio nazionale con diverse presenze internazionali, configurandosi come una delle rassegne più puntuali nel raccontare le esperienze estetiche e le vicende stilistiche degli autori contemporanei emergenti, attentamente selezionati dal curatore Daniel Buso
 
Il progetto intende porsi come vetrina annuale ed esclusiva per la presentazione di stili, tecniche ed esperienze estetiche contemporanei nella Città di Treviso, dotando la città di uno strumento di ricognizione del panorama artistico internazionale, relativamente all’arte emergente.Nella fase di selezione sono state privilegiate quelle opere che hanno manifestato caratteri di maggior interesse e novità da un punto di vista tecnico e di utilizzo dei materiali; oltre che per le particolarità iconografiche proposte.
 
L’Ottava edizione della Rassegna è suddivisa in 4 macro sezioni che comprendono, nel complesso, 200 opere d’arte. Le sezioni sono intitolate: UMANO / POST UMANO, UN PAESAGGIO DA SOGNO, CULTURE E TRADIZIONI, ASTRAZIONI.
 
Gli artisti partecipanti sono (in ordine alfabetico):
Marisa Asola, Daria B., Shura Baggio, Maria Cristina Barbon, Bianca Beghin, Giuliana Bellini, Sandra Bertocco, Emanuele Biagioni, Vincenzo Biavati, Maya Florence Brittain, Stefano Bullo, Marco Buziol, Claudio Caldana, Carlo Cammarota, Valter Candotti, Piero Cappellazzo, Giorgio Casarin, Angela Cascini, Elio Cassarà, Carlotta Castelletti, Giulio Centurelli, Nicola Ciolfi, Enrico Civeriati, Guido Coniglio, Giulia Contessa, Armando D'Andrea, Tobia Dal Maso, Rino Dal Pos, Franco Dalla Pozza, Daniele De Lorenzo, Teresa Fagotto, Riccardo Fascina, Damiano Fasso, Stefano Fontana, Alice Fraccaro, Kiara Francesca, Antonio Franchi, Enrico Frusciante, Scilla Gallina, Silvia Gelli, Renzo Gianella, Eva Laila Hilsen, Kate Kalniete, Rodolfo Lepre, Francesco Lodigiani, Chiara Lorenzetto, Saverio Magno, Paolo Manganelli, Walter Marin, Vincenzo Matarazzo, Fabio Mattolini, Aldo Claudio Medorini, Danilo Micheletto, Giorgio Minotti, Giuliana Natali, Pasquale Pacelli, Elisa Perri, Alberto Peterle, Francesca Piovesan, Andrea Piran, Andrea Pirani, Santina Pompeo, Alberto Privitera, Chiara Ricardi, Simone Ricciardiello, Michela Roffarè, Marco Rosellini, Sassi Assassini, Daniela Savini, Pietro Scarso, Donata Simonetto, Bogdan Soban, Bruna Sordi, Luca Tassone, Camilla Temporin, Paola Toffolon, Lorena Totolo, Marco Vecchiato, Andrea Verzegnassi, Mayumi Yamakawa, Elisa Zardo, Federica Zianni.
 
Più di 2.500 persone affollano Casa dei Carraresi nei giorni di apertura della RASSEGNA, pubblico trevigiano e non. Nel 2018 il nostro obiettivo è aumentare il numero dei visitatori anche grazie al recente successo di altre nostre mostre d'arte, come “Ritratti – Tiziano Tintoretto e artisti veneti del XXI secolo” e "Giappone Fiorito" che hanno visto un significativo incremento del pubblico legato alle iniziative di ARTIKA. 

La sede è Casa dei Carraresi, uno dei più importanti spazi espositivi collocato nel centro storico di Treviso, nei pressi della Pescheria lungo le rive del fiume Cagnan. La struttura ha ospitato negli anni grandi manifestazioni: dalle mostre sugli Impressionisti e Van Gogh, Canaletto, le grandi mostre sull’arte moderna in Veneto, fino al ciclo dedicato alla cultura dell’Estremo Oriente. Sempre a Casa dei Carraresi, pochi giorni dopo la chiusura di R8, vedrà aprirsi al pubblico dal 26 settembre “Da Tiziano a Van Dick. Il volto del ‘500” il nuovo grande progetto artistico di ARTIKA con più di 50 opere tra XVI e XVII secolo della Collezione G. Alessandra.

La RASSEGNA è cresciuta negli anni grazie alla collaborazione di diversi partner ed enti quali LAB13, Fondazione Cassamarca, Città di Treviso, Provincia di Treviso e Regione Veneto. Hanno presenziato alle inaugurazioni gli assessori alla cultura della Città di Treviso Stefano Pimpolari e Luciano Franchin. Dal 2013 è stata aperta una convenzione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia per la realizzazione di un servizio stage nel museo. 

Inaugurazione: sabato 1 settembre dalle ore 18 alle 21

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI