Piazza San Marco

San Marco

Piazza San Marco
  • Dove: Piazza San Marco
  • Indirizzo: Piazza San Marco
  • Trasporti: Linee 1, 2, N (fermata S. Marco Vallaresso)
    Linee 2, 10, A, B (fermata S. Marco Giardinetti)
    Linee 1, 2, 7, 14, 15, 19, 20, 4.1, 4.2, 5.1, 5.2, B, N (fermata S. Marco S. Zaccaria)
  • Servizi:
    Ingresso gratuitoSede AccessibileRaccomandato dalla redazione
E’ l’unica piazza della città, tutte le altre sono campi, ed è una delle più famose al mondo, capace di fondere la città con il mare e con il cielo.
Da sempre è il punto di raccordo, reale e simbolico, del potere cittadino che ne stabilisce il perimetro: la chiesa e il palazzo del doge ad est, le Procuratie vecchie, residenza dei potenti procuratori di San Marco, che si estendono per 152 metri dalla Torre dell'Orologio, a nord.
L’Ala Napoleonica (intorno al 1810) oggi sede del Museo Correr, ultimo intervento nella piazza, le Procuratie nuove di Vincenzo Scamozzi e, infine, il magistrale blocco creato da Sansovino con la Loggetta e la Biblioteca Marciana che la raccordano con la Piazzetta San Marco aperta sul mare e su San Giorgio Maggiore.
DA SAPERE: Tra le due enormi colonne monolitiche di granito orientale (XII sec.) con le statue dell’antico e del nuovo protettore, Todoro (San Teodoro) e il Leone di San Marco, venivano eseguite le condanne a morte.