Biblioteca

Isola di San Giorgio Maggiore

Biblioteca
La biblioteca, ricchissima di codici antichi, fu il primo intervento di Longhena dell’ex monastero benedettino di San Giorgio Maggiore. Lo stesso architetto progettò anche le grandi librerie in legno di noce con le statue lignee di personaggi illustri che indicavano i vari settori del sapere. Eseguite dal tedesco Franz Pauc, furono poi recuperate da Giorgio Cini.