Sul piccolo schermo dal 5 al 10 ottobre

Dalla sfida tra Bernini e Borromini alle opere audaci di Klimt e Schiele, la settimana in tv su Sky, Rai, Netflix

Cupola di Sant'Ivo alla Sapienza a Roma di Francesco Borromini, 1660 | Foto: Jastrow, via Wikimedia Creative Commons
 

Samantha De Martin

05/10/2020

La maratona sul piccolo schermo dedicata agli artlovers, alla scoperta dei grandi capolavori dell’arte, dalla scultura alla fotografia, si appresta a partire, inaugurando una nuova settimana di appuntamenti, tra i misteri nascosti dietro i quadri di Gauguin e i tesori delle Gallerie Barberini Corsini, gli scatti di Elliott Erwitt e la sfida tra Bernini e Borromini, due giganti a duello nella ricerca delle invenzioni più spettacolari.
L’arte si appresta, ancora una volta, a balzare dai musei alla tv per regalarci, nell’intimità di una sera silenziosa, o in una notte di pioggia, tutta l’armonia di maestri senza tempo.
Da Sky a Rai5 ecco gli appuntamenti da non perdere.

Su Sky le opere audaci di Klimt & Schiele e Bernini e Borromini “a duello”
Lunedì 5 ottobre un lungo pomeriggio all’insegna dei misteri dell’arte attende il pubblico di Sky Arte in compagnia delle Muse Inquietanti di Carlo Lucarelli, che vedranno protagonista Modigliani.
A seguire, alle 19.30, Klimt & Schiele, con le loro opere audaci e le esistenze estreme, saranno i protagonisti della pellicola Eros e psiche, diretta da Michele Mally, che descrive le gesta dei due artisti attraverso i capolavori che li hanno resi così noti su scala globale, conducendo il pubblico tra le sale dell’Albertina, del Belvedere, del Kunsthistorisches Museum, del Leopold Museum, del Sigmund Freud Museum e nell’atmosfera della Vienna dell’epoca.


Egon Schiele, Autoritratto con spalla nuda sollevata | Foto: © M. Thumberger | Courtesy Leopold Museum, Vienna

La prima serata è dedicata invece agli appassionati del fumetto. A partire dalle 21.30 andrà in onda un nuovo episodio della serie Comics – La storia segreta, un viaggio, in compagnia del fumettista Robert Kirkman, tra storie e protagonisti che hanno trasformato il mondo dei fumetti, da Superman alla Marvel di Stan Lee e Jack Kirby.

Mercoledì 7 ottobre, attraverso il documentario Wunderkammer – Le stanze della meraviglia, diretto da Francesco Invernizzi, gli amanti del collezionismo potranno compiere un viaggio virtuale nei luoghi più segreti e nascosti del globo, tra le stanze segrete dove, da centinaia di anni, sono collezionate curiosità di ogni tipo.

Uno degli agoni più interessanti e fecondi della storia dell’arte andrà invece in onda giovedì 8 ottobre alle 17, con il documentario Bernini e Borromini – i 50 anni che sconvolsero Roma, che ripercorre tecniche e linguaggi dei due giganti dell’architettura, “a duello” nella ricerca delle invenzioni più spettacolari.
Sempre giovedì, alle 21.30, per la serie Sette meraviglie - la nuova stagione dedicata a Napoli che ci accompagna tra le bellezze di una città straordinaria - entreremo nella Reggia di Capodimonte alla scoperta dello splendore barocco e, a seguire, nei quartieri spagnoli.

L’opera di Rodin, e precisamente La Porta dell’Inferno, la scultura, ispirata alla Divina Commedia che non vide mai la luce, accenderà i riflettori, venerdì 9 ottobre, su una delle opere più emblematiche dello scultore francese, al centro di una travagliata storia.
Sempre venerdì, la serie Art Investigation ci guiderà invece, alle 11.05, dietro le quinte del mondo dell’arte, tra i misteri racchiusi nei dipinti di Paul Gauguin, il pittore dei record.
La settimana televisiva di Sky approderà, sabato 10 ottobre alle 9, tra le sale delle Gallerie Barberini Corsini di Roma, i cui capolavori verranno svelati da Laura Morante.



Raffaello Sanzio, La Fornarina, 1520 circa. olio su tavola, cm 87 x 63 | Courtesy Gallerie Nazionali di Arte Antica, Roma

Le donne pittrici protagoniste su Arte tv
Sapevate che fu proprio una città italiana a dare i natali alla prima scultrice d’Europa? E invece provate a immaginare a quale escamotage ricorse il padre di Sofonisba Anguissola per fare in modo che la figlia potesse ricevere un’educazione artistica in una società dominata principalmente da uomini, nella quale era precluso alle pittrici l’accesso ad accademie e botteghe.
A svelarci aneddoti e curiosità relative al ruolo delle donne nell’arte è un avvincente documentario - Sofonisba Anguissola, Lavinia Fontana, Artemisia Gentileschi - La rinascita delle pittrici dimenticate - visibile gratuitamente su Arte Tv fino al prossimo 18 dicembre.
Altro protagonista del palinsesto firmato Arte tv è Caravaggio. Il documentario Caravaggio a Malta, il rifugio chiaroscuro approfondisce un periodo particolare per il pittore che, nel 1607, in fuga da Roma, approda a La Valletta, dove trascorre oltre un anno. Ispirato dalle luci e dell’atmosfera religiosa dell’isola, vi dipinge La decollazione di Giovanni Battista e altri capolavori.



Artemisia Gentileschi, Giuditta decapita Oloferne, 1617, Olio su tela, 126 x 159 cm, Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte | Via Wikimedia Commons

Su Rai Storia a spasso per Asti, città dalle cento torri
La settimana all’insegna della bellezza inizia su Rai Storia con un documentario dedicato ad Asti, la città dalle cento torri, per la serie Storia delle nostre città.
Questa sera, 5 ottobre, alle 21.10, il capoluogo piemontese si racconta attraverso le sue severe sentinelle che da secoli custodiscono tesori e segreti della città.

Rai 5 omaggia la fotografia con Elliott Erwitt 
Su Rai5 la protagonista della settimana sarà invece la fotografia. Il viaggio nell’arte dello scatto inizia oggi, lunedì 5 ottobre, alle 19.35 con Elliott Erwitt, il silenzio ha un bel suono cui seguirà, martedì 6 ottobre, L’uomo che fotografava le donne, dedicato al fotografo tedesco Erwin Blumenfeld.
Mercoledì 7 Rai 5 ci conduce tra gli scatti del fotografo messicano Pedro E. Guerrero, attraverso un’esclusiva intervista che esplora le sue collaborazioni con l'architetto Frank Lloyd Wright e gli scultori Alexander Calder e Louise Nevelson.
Giovedì 8 il focus sarà invece su uno dei più blasonati ritrattisti italiani, con il documentario Dobici – 20 anni di fotografia, che offre una panoramica sul lavoro del fotografo Alessandro Dobici attraverso i luoghi, i volti di gente comune e di personaggi celebri, dalla metà degli anni Novanta. Il viaggio nella fotografia attraverso Rai 5 si conclude, venerdì 9 ottobre, con David Bailey: il fotografo delle star, documentario dedicato al poliedrico fotografo, scultore e cineasta.


Il Duomo di Asti | Via Wikimedia Commons

Con Art Rider da Roma a Melfi lungo la via Appia

Gli amanti delle meraviglie del belpaese non potranno rinunciare all’appuntamento del venerdì sera con Art Rider, la nuova serie prodotta da Rai 5 e in onda tutti i venerdì alle 21.15, che, nel quinto episodio, ci accompagnerà da Roma a Melfi in compagnia di Andrea Angelucci. Questa volta il giovane archeologo si metterà alla ricerca dell’Oriente tra le strade d’Italia, scovando tracce di influenze millenarie, tra icone greche e mosaici bizantini. Andrea percorre il tracciato dell’antica Via Appia, ritrovando i passi di crociati, santi e pellegrini su un cammino che da Roma scivola fino a Melfi, in Puglia, la porta verso Levante. Qui respirerà i venti dell’Est, inchinandosi al cospetto Federico II, l’uomo che ha cercato di unire Oriente e Occidente.
A seguire, alle 22.05 circa, le notte dell’arte prosegue con Art Night, alla scoperta della Collezione Farnesina, che con oltre quattrocento opere offre una ampia panoramica dell’arte italiana del XX e del XXI secolo, con elementi che la rendono una collezione unica al mondo. Prodotto da Rai Cultura, il documentario La diplomazia dell’arte, diretto da Alessandro Perozzi, con la consulenza di Anna Villari, svela questa collezione speciale frutto di una stretta collaborazione con artisti, i loro eredi, fondazioni o gallerie che prestano le loro opere con un contratto di comodato gratuito. A raccontarne le peculiarità saranno gli artisti stessi, da Michelangelo Pistoletto a Mimmo Jodice, da Giosetta Fioroni, ai più giovani Pietro Ruffo e Davide Monaldi.

Questa settimana l’arte su Rai5 brilla fino a tarda notte. Alle 23.45 Terza pagina, la rubrica culturale condotta da Licia Troisi, parlerà di arte nascosta e dei problemi legati alla conservazione e alla catalogazione. Demonizzati come regni di polvere, abbandono e negligenza, i depositi delle grandi gallerie d'arte e dei musei del mondo custodiscono un patrimonio culturale sterminato e segreto. 

Su Netflix protagonisti il design e l'arte di Cai Guo-Qiang
Quattro sono gli appuntamenti su Netflix da segnare in agenda questa settimana. Il primo riguarda la serie L’Impero romano, a metà tra documentario e narrazione epico-storica, un viaggio tra i regni violenti e burrascosi di Commodo, Giulio Cesare e Caligola, in compagnia di Sean Bean,Aaron Jakubenko, Edwin Wright.
La scala celeste: L'arte di Cai Guo-Qiang è invece un documentario che racconta il progetto più ambizioso dell’artista cinese noto per i suoi straordinari spettacoli pirotecnici. Scritto e diretto da Dan Gilro, Velvet Buzzsaw sfrutta invece i meccanismi del thriller-soprannaturale per evidenziare le logiche sensazionalistiche del mercato dell’arte contemporaneo. Una giovane assistente gallerista ritrova alcuni strani quadri nella casa di un vicino defunto. Ma poco dopo si scoprirà che sono stati dipinti in una maniera del tutto inusuale e sconvolgente. Da quando la ragazza deciderà di rubarli, misteriosi incidenti stravolgeranno la vita di chiunque entri in contatto con le tele.
Abstract: The Art of Design è infine un viaggio nelle menti dei più innovativi designer in diversi campi, che ci farà scoprire l'impatto che il design ha su ogni aspetto della nostra vita.


La scala celeste: l'arte di Cai Guo-Qiang I Courtesy Netflix

 Leggi anche:
• Alla scoperta dei capolavori nascosti con l'art rider Andrea Angelucci

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >