Le novità dal mondo dei media

L’Agenda dell’Arte – Dal 26 ottobre al 1° novembre

Albright-Knox Art Gallery, Buffalo | Paul Gauguin, Manao tupapau, 1892, Olio su tela, 92 x 73 cm
 

Francesca Grego

26/10/2017

• IN DVD

Da Rembrandt all’Accademia Carrara… E fu il ritratto. Koch Media

Due documentari in un cofanetto per andare alla scoperta delle glorie del Rinascimento.
Si parte con un grande successo espositivo, la mostra Rembrandt – The Late Works, andata in scena nel 2015 alla National Gallery di Londra e al Rijksmuseum di Amsterdam, raccontata in un film di Phil Grabsky.
Tra capolavori come l’Autoritratto all’età di 63 anni e La sposa ebrea, il documentario evidenzia il carattere innovativo degli anni della maturità del pittore, che contengono in sé germi preziosi per l’arte dei secoli successivi.
 
Nella seconda parte, invece, è lo sguardo eclettico di Davide Ferrario a raccontare le meraviglie dell’Accademia Carrara di Bergamo, una delle più importanti collezioni private d’Europa. In primo piano, il riallestimento della Pinacoteca, che ospita prestigiose opere di Mantegna, Botticelli, Raffaello, Bellini.
 
• IN TV

Una giornata con Gauguin
. Giovedì 26 ottobre su Sky Arte HD

In occasione della grande mostra che Parigi dedica al talento di Paul Gauguin, zoom sulla figura del pittore giramondo.
Il film Gauguin – The Full Story di Waldemar Januzczak è un’occasione per conoscere il genio di Thaiti in tutte le sue sfumature: dai dipinti post-impressionisti alle abilità di scultore, musicista, giornalista e ceramista, fino alla sua personalità controversa, che ha dato adito ad accuse di razzismo.
 
Alle 20.40, invece, Artbuffet esplora il mondo di Gauguin da un punto di vista speciale: quello del cibo e del gusto, attraverso l’analisi del suo quadro Il Pasto, tra le prime realizzazioni thaitiane, che ispirerà allo chef stellato Olivier Roellinger una ricetta a tema.
 
Più che una rappresentazione della vita quotidiana sull’isola, Il Pasto è “una natura morta con bambini”: sulla tavola apparecchiata sono in bella mostra banane, latte di cocco, ciotole di zucca e frutti variopinti, certo affascinanti per i viaggiatori europei. Dietro la tavola, gli occhi smarriti e curiosi di tre bambini del posto.
 
• IN LIBRERIA

Christoph Luitpold Frommel, Raffaello. Le Stanze. Jaca Book

Un viaggio affascinante nei retroscena delle Stanze Vaticane con l’eccezionale guida di Christoph Luitpold Frommel, studioso emerito dell’Urbinate, professore nelle più prestigiose università del mondo, ex direttore della Biblioteca Hertziana, accademico dei Lincei e dell’Accademia Britannica
 
Le profonde conoscenze di Frommel si mescolano alle scoperte scaturite dal recente restauro degli affreschi delle Stanze, per mettere in luce la simbiosi intellettuale tra il loro autore e il committente, papa Giulio II della Rovere.
 
I significati reconditi della celebre Stanza di Eliodoro, gli oscuri legami tra cielo e terra veicolati dai simbolismi della Stanza della Segnatura , il cambio di atmosfera visibile nella Stanza dell’Incendio mostrano l’evoluzione del grandioso progetto iconografico in concomitanza con gli eventi storici e le vicende del papato.
 
Leggi anche:
 
• A Parigi Gauguin l’Alchimista
• Le Stanze di Raffaello sotto una nuova luce
• Balich e i Musei Vaticani fanno show del Giudizio Universale

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >