Botero a Roma dal 5 maggio al 27 agosto


Il mondo onirico di Botero in mostra a Roma

Fernando Botero, Musici, 2008, Olio su tela, 100 x 178 cm | Courtesy of Arthemisia
 

Samantha De Martin

28/04/2017

Roma - Il brillante, inconfondibile linguaggio pittorico di Fernando Botero sarà protagonista di una mostra in programma dal 5 maggio al 27 agosto a Roma, al Complesso del Vittoriano.
L'esposizione, a cura di Rudy Chiappini, che ripercorrerà, attraverso una cinquantina di capolavori dell'artista colombiano, gli oltre 50 anni di carriera del maestro, si presenta come la prima grande retrospettiva dell'opera di Botero in Italia.

Una dimensione fiabesca, onirica, dove è forte l'eco della nostalgia e la presenza di un universo in via di dissoluzione, accoglie uomini, animali, una vegetazione i cui tratti riportano alla memoria l'America Latina, dove tutto “è più vero del vero” e in cui trova spazio l'esuberanza di forme e racconto.
Tra le opere in mostra, i Musici (2008), Donna seduta (1997), Passeggiata sulla collina (1977), Natura morta con strumenti musicali (2004).

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >