Una nuova città nella Mappa dell’Arte in Italia

E' Natale ! In regalo la nuova art city guide ARTE.it Vicenza

ARTE.it VICENZA, cover app 2015
 

Ufficio Stampa

22/12/2014

Vicenza - Non solo Palladio e non solo una semplice app a se stante, ma una nuova città che entra a far parte della Mappa dell’Arte in Italia, il grande progetto digitale di messa a sistema del patrimonio artistico e culturale italiano che ARTE.it sta sviluppando su scala nazionale.

ARTE.it VICENZA si va ad aggiungere infatti alle altre 14 Art City Guide pubblicate dall’editore digitale ARTE.it su web e mobile e accresce l’offerta di prodotti editoriali di informazione sui beni culturali nell’asse Est-Ovest nell’ottica di fornire al grande pubblico strumenti utili in mobilità per conoscere il territorio, anche in vista di EXPO 2015.

Dopo ARTE.it VeneziaUnica, la app realizzata in collaborazione con VELA S.p.A., ARTE.it Torino, la guida distribuita in partnership con il quotidiano La Stampa in occasione della Settimana dell’Arte,  arriva dunque la guida dei beni artistici della città del Palladio per smartphone e tablet. Il progetto vicentino prende il via con una anteprima della app rilasciata a ridosso delle festività natalizie e dei molti importanti appuntamenti con l’arte che Vicenza ospiterà nelle prossime settimane.  ARTE.it VICENZA nasce in questa prima edizione in lingua italiana e nella versione iOS (per iPhone e iPad).

Da oggi i cittadini residenti e i turisti potranno consultare la nuova app ARTE.it VICENZA disponibile gratuitamente su iTunes Store per conoscere la ricca offerta artistica e culturale della città.  Si parte con il CALENDARIO degli eventi e delle mostre d’arte in corso e in programmazione che fa parte del più ampio Calendario di ARTE.it, vero e proprio fiore all’occhiello dell’editore con sede a Roma e che conta oltre 4.000 eventi e mostre mappate ogni anno su scala nazionale.

La sezione ARTE propone tutta l’arte di Vicenza, non solo Palladio. Le preziose e rare collezioni custodite nei musei come ad esempio quella di icone russe presso Palazzo Leoni Montanari,  quella di capolavori del Cinquecento presso la pinacoteca del Museo Diocesano o quella di pittura veneta dal Quattrocento all’Ottocento di Palazzo Thiene, i monumenti architettonici e i palazzi più importanti della città, le ville palladiane, le chiese, e le opere di grandi maestri e in particolar modo quelli di scuola veneta come Giovanni Bellini, Canaletto, Pietro Longhi, Tiepolo, Tintoretto, Veronese, Jacopo Bassano e Bartolomeo Montagna a cui sono dedicate schede di approfondimento curate dal team di storici dell’arte di ARTE.it.

La sezione degli ITINERARI invece offre una serie di spunti per svolgere un percorso tematico orientandosi facilmente lungo le vie della città alla scoperta delle bellezze residenti. La STORIA DELLA CITTA’ in 13 tappe permette di avere una visione di sintesi dei principali eventi che hanno visto nei secoli scorsi Vicenza al centro delle cronache. E infine nella sezione IN VIAGGIO è disponibile una selezione di indirizzi utili scelti dalla Redazione di ARTE.it con il supporto di local guide vicentine per le diverse categorie: ristoranti, alberghi, locali, negozi e librerie. Ogni scheda è corredata da informazioni generali, oltre all’indirizzo e alla georeferenziazione su mappa, sono disponibili i dati sui giorni di apertura, gli orari, i costi di ingresso e altro.

“Il progetto ARTE.it VICENZA – spiega Piero Muscarà, cofondatore e amministratore delegato di ARTE.it – è nato oltre un anno fa nell’ottobre 2013 quando ho cominciato a parlarne con i principali stakeholder cittadini. Mesi e mesi di lavoro che trovano qui una prima sintesi del nostro impegno. E’ un grande orgoglio per la nostra startup poter presentare oggi a Vicenza questo importante progetto che nasce direttamente con investimenti sostenuti dalla nostra società e contiamo che l’imprenditoria locale così vivace e sensibile ai temi della cultura e dell’arte e le istituzioni cittadine e venete possano imparare ad apprezzare la nostra presenza in questa importante piazza nazionale aiutandoci così a raggiungere ancor meglio e più velocemente il nostro obiettivo di creare la prima e più completa mappa dell’arte in Italia”.

“Il progetto ARTE.it VICENZA – continua il direttore editoriale e cofondatore Eleonora Zamparutti – è un work in progress, e contiamo molto nella città e nei nostri utenti per continuare a migliorare e a rendere più ricca e più vivace la nostra Art City Guide. Il momento storico che vive la città palladiana del resto è molto favorevole, e le grandi mostre portate in città da un importante player nazionale come Linea d’Ombra e la contemporanea nascita del nuovo Museo del Gioiello sembrano indicare chiaramente con quanta serietà l’amministrazione cittadina e gli stakeholder locali puntino su arte e cultura per costruire il futuro di Vicenza”.

Ad oggi il sistema ARTE.it può contare su oltre 200mila unique visitor al mese sul sito web www.arte.it e già oltre 100mila download delle Art City Guide sviluppate per iPhone, iPad, Android smartphone e tablet, proponendosi come una delle più rilevanti realtà europee nel campo dell’informazione e della comunicazione culturale su web e mobile e come l’unico progetto nazionale dove le tematiche di innovazione tecnologica si sposano con l’ambizione di creare la prima piattaforma universale per la messa a sistema del patrimonio artistico e culturale italiano.

ARTE. it VICENZA Link per scaricare la APP per iPHONE: https://itunes.apple.com/it/app/guida-vicenza-arte.it/id950815885?mt=8

ARTE. it VICENZA Link per scaricare la APP per iPAD:https://itunes.apple.com/it/app/guida-vicenza-arte.it-per/id950831218?mt=8

Link per scaricare le Immagini:  http://we.tl/MogyQoSS2C

Press Contact:  Laura Bellucci | Tel +39.06.99336539 | Email  laura@arte.it

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >