I capolavori di Giotto, Beato Angelico, Lippi, Lotto, Leonardo e Tiziano

L'Annunciazione del Signore o della Beata Vergine Maria è l'annuncio del concepimento verginale e della nascita di Gesù che viene fatto a sua madre Maria dall'Arcangelo Gabriele. Vediamo alcune tra le opere più famose.

Sono moltissimi gli artisti ad aver affrontato il tema della Annunciazione nella storia dell'arte occidentale: da Giotto, Simone Martini e Beato Angelico a Filippino Lippi, Lorenzo Lotto, Tiziano Vecellio, Leonardo da Vinci, Jan van Eyck.


 

FOTO


L'Annunciazione nell'arte

Lorenzo Lotto, Annunciazione, Particolare, 1534 circa, Olio su tela, 114 × 166 cm, Recanati, Villa Colloredo Mels
Lorenzo Lotto, Annunciazione, Particolare, 1534 circa, Olio su tela, 114 × 166 cm, Recanati, Villa Colloredo Mels
   
 
  • Lorenzo Lotto, Annunciazione, Particolare, 1534 circa, Olio su tela, 114 × 166 cm, Recanati, Villa Colloredo Mels
  • Beato Angelico, Annunciazione, 1435 circa, Tempera su tavola, Madrid, Museo del Prado
  • Lorenzo Monaco, Trittico dell’Annunciazione, 1408, Pittura su tavola, Firenze, Accademia di Belle Arti
  • Orazio Gentilischi, Annunciazione, 1623, Olio su tela, Torino, Galleria Sabauda | Courtesy © MiBACT, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte
  • Simone Martini e Lippo Memmi, Annunciazione tra i Santi Ansano e Margherita, 1333, Tempera e oro su tavola, 305 x 265 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Filippo Lippi, Annunciazione Martelli, 1440 circa, Tempera su tavola, 175 x 183 cm, Firenze, Cappella Martelli, Basilica di San Lorenzo
  • Giotto, Polittico di Santa Reparata, Annunciazione, Particolare dal verso, 1310 circa, Tempera e oro su tavola, Dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze, Opera di Santa Maria del Fiore, Arcidiocesi di Firenze | Courtesy Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze | Foto: Damien Cerutti
  • Biagio D'Antonio, Annunciazione, Seconda metà XV secolo, Olio su tela, 173.5 x 168 cm, Roma, Accademia Nazionale di San Luca
  • Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato, Annunciazione, Olio su tela, 186 x 266 cm, Casperia (RI), Chiesa di Santa Maria Annunziata
  • Tiziano Vecellio, Annunciazione, 1539 circa, Venezia, Scuola Grande Arciconfraternita di San Rocco
  • Robert Campin, Annunciazione, Trittico di Mérode, 1428, New York, Metropolitan Museum of Arts
  • Filippino Lippi, Annunciazione e Santi, 1485, Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Filippino Lippi, Annunciazione, 1483-1484, Tempera su tavola, San Gimignano, Pinacoteca | Foto: © Bruno Bruchi, Siena | Courtesy of Comune di San Gimignano
  • Jan van Eyck, L'Annunciazione, 1434-1436 circa, Olio su pannello, Trasferito su tela, 92.7 x 36.7 cm, National Gallery of Art, Washington, Collezione Andrew W. Mellon
  • Leonardo da Vinci, Annunciazione, 1472 circa, Olio su pannello, 98 x 217 cm, Firenze, Gallerie degli Uffizi
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.   Lucrezia Borgia oltre il mito foto | Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519 Lucrezia Borgia oltre il mito Vendetta, gelosia, intrigo. Lucrezia Borgia è senza dubbio una delle figure femminili più controverse del Rinascimento.   I capolavori di Bruegel da vicino foto | I capolavori di Bruegel da vicino I capolavori di Bruegel da vicino Tra il grottesco e il divino, alla scoperta dell'universo mirabolante di Pieter Brugel il Vecchio.