Arte a fumetti

Una graphic novel per Tamara de Lempicka

 

Ludovica Sanfelice

26/03/2015

In occasione della mostra monografica in programma fino al 30 agosto nelle sale di Palazzo Chiablese a Torino, 24 ORE Cultura pubblica una graphic novel dedicata a Tamara de Lempicka.

Si trasferisce così nelle pagine illustrate dal racconto e dai disegni di Vanna Vinci, la biografia dell’artista polacca che condusse la propira esistenza tra lo studio rigoroso dell’arte e una moderna attitudine verso i propri appetiti; che viaggiò per ammirare grandi capolavori o per sottrarsi alle persecuzioni e al tempo stesso animò la scena intellettuale e non solo di San Pietroburgo, Parigi, Los Angeles e New York; che fu sfrontata nell’assecondare le proprie pulsioni e, con piglio quasi maschile per l'epoca, trasferì sulle tele la sua sensuale e raffinata carica erotica.

Senza arretrare di fronte alle trasgressioni più spregiudicate della pittrice, il volumetto cuce insieme una trama di incontri, esperienze, fughe che dalla nascita dell’artista in una ricca famiglia di Varsavia si dipanano fino agli anni trascorsi negli Stati Uniti dove conquistò i suoi primi collezionisti, offrendo un approccio originale e ispirato alla vita e alle opere di colei che con fascino aristocratico interpretò gli anni Venti e Trenta rappresentando in maniera sincera e riconoscibile una femminilità finalmente indipendente.


Per approfonimenti:
Tamara de Lempicka scuote Torino
SCHEDA della mostra: Tamara de Lempicka 
FOTO: I capolavori di Tamara de Lempicka a Torino
Guida d'arte di Torino

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >