I cartoni dell'opera monumentale fanno parte del percorso della mostra "Mario Sironi 1885-1961"

Torna a splendere la Carta del Lavoro di Sironi

Cartone della Carta del Lavoro di Mario Sironi
 

L.S.

26/11/2014

Roma - La grande mostra monografica che il Complesso del Vittoriano dedica a Mario Sironi è l’occasione per presentare l’intervento di pulitura e consolidamento condotto sulla vetrata “La Carta del Lavoro”, opera commissionata al pittore dal ministro Giuseppe Bottai nel 1931 per lo scalone d’onore del Palazzo delle Corporazioni (oggi Ministero dello Sviluppo Economico) a Roma.

La monumentale opera, concepita per celebrare la riforma del lavoro promulgata nel 1927, copre una superficie di circa 75 metri quadri e delinea arti e mestieri esaltando la forza espressiva della fatica e il valore del lavoro.

Nel percorso epositivo i visitatori potranno ammirare i cartoni preparatori della Vetrata, esaminare la corrispondenza tra l’artista e il committente Bottai, e troveranno testimonianza delle operazioni di ripulitura attraverso la proiezione di un video appositamente realizzato per documentare il progetto di tutela e valorizzazione sostenuto da Acea con l’obiettivo di restituire l’opera ai cittadini.


Consulta anche:
Guida d'arte di Roma
Scheda della mostra "Mario Sironi 1885-1961"
Tutto Sironi 


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >