Waiting for the Future

Veronica Montanino, Rigorosi 1, cm. 69x78

 

Dal 23 Gennaio 2019 al 05 Aprile 2019

Milano

Luogo: Galleria Andrea Ingenito Contemporary Art

Indirizzo: via Privata Massimiano 25

Orari: da martedì a sabato 15-19

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 36798346

E-Mail info: milano@ai-ca.com

Sito ufficiale: http://www.ai-ca.com


Comunicato Stampa:
Aica FUTURE è lieta di annunciare la prima mostra del 2019 dal titolo “ Waiting for the Future”, che si terrà presso la sede milanese dal 23 gennaio al 2 Marzo (prorogata al 5 aprile).

Con questa mostra collettiva, che vede protagonisti quattro importanti nomi del panorama artistico nazionale, Andrea Ingenito, sotto l’egida del brand AICA FUTURE, guarda con interesse al “Futuro” e verso nuove esperienze espositive e collaborative, avvalendosi anche delle competenze di Dino Morra, il quale, attivo da oltre dieci anni nel mercato dell’arte, rivestirà un ruolo integrante nel team delle gallerie.

L’intento dell’allestimento è quello di provocare un “collasso visivo” generato dapprima dai contrasti dimensionali tra le tele, dove il micro diventa dettaglio del macro e in seguito dall’alternanza di luce e ombre, come quelle date dai monocromi alchemici di Sonia Riccio, le visioni eteree di Gioacchino Pontrelli e le composizioni rigorose, colorate e mutanti di Veronica Montanino, che saranno realizzate durante la residenza dell’artista al Museo MACRO di Roma. Il percorso culmina con l’imponente scultura di Paolo Grassino, sospesa tra il naturale e l’artificiale, che conclude questo viaggio fatto di linguaggi stilistici e tecnici differenti ma accomunati dalla stessa energia compositiva che punta a stupire il visitatore e a rompere schemi e convenzioni. La disposizione scelta per le singole opere produce infatti un dialogo tra opposti, la grandezza che si alterna al piccolo formato, e il buio che si affianca alla luce, l’insieme però riesce nel contempo ad infondere armonia ed equilibrio negli occhi, ma soprattutto nell’animo, di chi guarda.

Vernissage 23 gennaio h. 18.30

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI