Dal 2 settembre al 10 gennaio 2016 a Palazzo Reale
La mostra, che è stata ideata come parte di un vasto progetto di valorizzazione che coinvolge i luoghi d’Italia dove Giotto ha operato, propone alla folla cosmopolita dei visitatori di Expo e di Milano, fino all’inizio del 2016, di incontrare i grandi capolavori dell’artista fondatore di una nuova pittura che può dirsi, appunto, italiana: l’alter ego di Dante Alighieri nel campo delle arti.
Il titolo "Giotto, l’Italia", intende appunto sottolineare il ruolo rivoluzionario del pittore fiorentino chiamato da cardinali, ordini religiosi, banchieri, dal re di Napoli e dal signore di Milano, in molti luoghi e città d’Italia. Giotto infatti ovunque si sia trovato a lavorare ha avuto la capacità di attrarre fortemente le scuole e gli artisti locali verso il suo stile innovatore, cambiando in modo definitivo i tragitti del linguaggio figurativo italiano. La mostra a Palazzo Reale riunisce 14 opere, prevalentemente su tavola, nessuna delle quali prima esposta a Milano: una sequenza di capolavori assoluti mai riuniti tutti insieme in una esposizione. Ognuno di essi ha provenienza accertata e visualizza quindi il tragitto compiuto da Giotto attraverso l’Italia del suo tempo, in circa quarant’anni di straordinaria attività.
 

FOTO


A Milano la grande mostra dedicata a Giotto

Giotto, Polittico Stefaneschi recto, secondo decennio del Trecento, tempera e oro su tavola, dalla basilica di San Pietro (Città del Vaticano). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
Giotto, Polittico Stefaneschi recto, secondo decennio del Trecento, tempera e oro su tavola, dalla basilica di San Pietro (Città del Vaticano). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
   
 
  • Giotto, Polittico Stefaneschi recto, secondo decennio del Trecento, tempera e oro su tavola, dalla basilica di San Pietro (Città del Vaticano). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
  • Giotto, Polittico Stefaneschi verso, secondo decennio del Trecento, tempera e oro su tavola, dalla basilica di San Pietro (Città del Vaticano). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
  • Giotto, Polittico Stefaneschi, cardinale Stefaneschi, particolare dal recto, secondo decennio del Trecento. Tempera e oro su tavola dalla basilica di San Pietro (Roma). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
  • Giotto, Polittico Stefaneschi, Il velo di Plautilla, particolare dal verso, secondo decennio del Trecento. Tempera e oro su tavola, dalla basilica di San Pietro (Roma). Città del Vaticano, Musei Vaticani. Su gentile concessione del Servizio Fotografico dei Musei Vaticani, © Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
  • Giotto, Polittico di Bologna, 1332 - 1334 ca. Tempera e oro su tavola, dalla Rocca di Galliera (Bologna). Bologna, Pinacoteca Nazionale Su gentile concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo – Pinacoteca Nazionale, Bologna
  • Giotto, Polittico Baroncelli, 1330 ca. Tempera e oro su tavola, dalla basilica di Santa Croce, cappella Baroncelli (Firenze). Fondo Edifici di Culto – Ministero dell’Interno Su concessione della basilica di Santa Croce, Firen ze/ Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno
  • Giotto, Polittico Baroncelli, Incoronazione della Vergine, particolare 1330 ca. Tempera e oro su tavola, dalla basilica di Santa Croce, cappella Baroncelli (Firenze). Su concessione del Ministero dei Beni e delle Attiv ità Culturali e del Turismo: Soprintendenza Speciale per il patrimonio storico artistico ed etn oantropologico e per il polo museale della città di Firenze Firenze/Mondadori Portfolio/Domenico Ventura
  • Giotto, Polittico Baroncelli, Angeli musicanti, particolare 1330 ca. Tempera e oro su tavola, dalla basilica di Santa Croce, cappella Baroncelli (Firenze). Su concessione del Ministero dei Beni e delle Attiv ità Culturali e del Turismo: Soprintendenza Speciale per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Firenze Firenze/Mondadori Portfolio/Domenico Ventura
  • Giotto, Cuspide con Dio Padre e angeli, già parte del Polittico Baroncelli. Tempera e oro su tavola, dalla basilica di Santa Croce, Cappella Baroncelli (Firenze). San Diego, The San Diego Museum of Art The San Diego Museum of Art
  • Giotto, Polittico di Badia, 1295-1300. Tempera e oro su tavola, dalla Chiesa di Badia (Firenze). Firenze, Galleria degli Uffizi. Ex Soprintendenza Speciale per il PSAE e per il Polo Museale della Città di Firenze/ Galleria degli Uffizi, Gabinetto Fotografico/(Antonio Quattrone)
  • Giotto, Polittico di Santa Reparata recto, 1310 ca (?). Tempera e oro su tavola, dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Firenze). Firenze, Opera di Santa Maria del Fiore. Opera di Santa Maria del Fiore; Arcidiocesi di Firenze; Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze/ (Nicolò Orsi Battaglini)
  • Giotto, Polittico di Santa Reparata verso, 1310 ca (?). Tempera e oro su tavola, dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Firenze). Firenze, Opera di Santa Maria del Fiore. Opera di Santa Maria del Fiore; Arcidiocesi di Firenze; Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze/ (Nicolò Orsi Battaglini)
  • Giotto, Polittico di Santa Reparata, Annunciazione, Particolare dal verso, 1310 circa, Tempera e oro su tavola, Dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze, Opera di Santa Maria del Fiore, Arcidiocesi di Firenze | Courtesy Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze | Foto: Damien Cerutti
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


L'arte della luce: Luce per l'arte foto | Con Rimani i luoghi d'arte risplendono di nuova luce L'arte della luce: Luce per l'arte Da Napoli a Torino, da Firenze a Venezia, da Tintoretto a Canova, la luce su misura per i capolavori dell'arte italiana è firmata Rimani.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.   Preraffaelliti. Rinascimento moderno foto | Forlì | Museo Civico San Domenico | Fino al 30 giugno 2024 Preraffaelliti. Rinascimento moderno A Forlì, i Preraffaelliti incontrano i grandi Maestri del Rinascimento italiano.   Dalla realtà all’astrazione foto | Brescia | Museo di Santa Giulia Dalla realtà all’astrazione In mostra a Brescia la poetica di Franco Fontana, pioniere della fotografia.   Ukiyoe. Dal Giappone visioni di un mondo fluttuante foto | Museo di Roma | Dal 20 febbraio al 23 giugno 2024 Ukiyoe. Dal Giappone visioni di un mondo fluttuante 150 capolavori dell’Ukiyoe raccontano a Roma la storia di un incontro tra Italia e Giappone che si rinnova da 200 anni.   EL GRECO foto | Milano | Palazzo Reale | Dall'11 ottobre 2023 al 25 febbraio 2024 EL GRECO L'imperdibile mostra dedicata al grande pittore Doménikos Theotokópoulos, noto al mondo come El Greco.   Fidia l'immortale foto | Roma | Musei Capitolini | Dal 24 novembre 2023 al 5 maggio 2024 Fidia l'immortale I Musei Capitolini - Villa Caffarelli di Roma, ospitano la prima mostra monografica dedicata a Fidia, già nell'antichità considerato il più grande scultore di tutti i tempi.   Torino 100% Liberty foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 26 ottobre 2023 al 10 giugno 2024 Torino 100% Liberty In mostra a Torino la travolgente storia del In mostra a Torino la travolgente storia del Liberty e del suo imprescindibile legame con la città piemontese.   Eterno femminino foto | Trieste | Museo Sartorio | Dal 21 dicembre 2023 al 1° aprile 2024 Eterno femminino Capolavori della scuola triestina in mostra al Museo Sartorio, luogo d'elezione per ritratti di donne dal fascino senza tempo.   Tra i palazzi di Genova, città delle meraviglie foto | In attesa dei Rolli Days alla scoperta dei tesori UNESCO della città Tra i palazzi di Genova, città delle meraviglie Viaggio tra i palazzi di Genova, dimore da sogno a cui il grande pittore fiammingo Pieter Paul Rubens all’inizio del ‘600 dedicò un intero libro di disegni.   Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto foto | Cuneo | Complesso Monumentale di San Francesco | Dal 25 novembre 2023 al 17 marzo 2024 Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto Sulle tracce della Madonna di Loreto, arte, storia e religione tra le Marche e il Piemonte.   Turning Heads foto | Anversa | KMSKA - Royal Museum of Fine Arts | Fino al 24 gennaio 2024 Turning Heads Capolavori assoluti di Bruegel, Rubens, Vermeer, Rembrandt, e non solo, arrivano ad Anversa da ogni dove per darsi appuntameno in una mostra unica.