Tiziano

Dalle gloriose opere a tema biblico a quelle appassionate dedicate alla mitologia greca, dai grandi temi allegorici ai ritratti di corte e a quelli intimi della vita privata, i capolavori di Tiziano raccontano vividi le mille sfumature del Cinquecento.


Giunto non ancora ventenne verso la fine del 1400 in una Venezia all'apice del suo splendore e della sua ricchezza, il giovane pittore cadorino divenne in breve il protagonista assoluto dell'intero XVI secolo, interpretandone con la sua arte le magnifiche suggestioni e i profondi drammi.

Dagli esordi nella bottega di Gentile Bellini e della collaborazione con Giorgione all'ambitissimo ruolo di pittore ufficiale della Serenissima, ottenuto nel 1516, Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore, 1488/1490 - Venezia, 27 agosto 1576) attraversò il '500 cavalcando una carriera folgorante che lo portò a lavorare per le maggiori corti italiane, da Urbino a Mantova, dalla Roma di Paolo III e dei Farnese alla committenza di Filippo II di Spagna, per concludersi con la creazione di opere che precorsero i tempi proiettandosi nel futuro dell'arte - come la Pietà dell’Accademia (1576) - fatte di gesti veloci e portatrici di quel non-finito che ne accomunano l'autore all'altro titano del secolo: Michelangelo Buonarroti.
 

FOTO


Tiziano, un secolo di capolavori

Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Amor sacro e amor profano, 1515, Olio su tela, 278 x 118 cm, Roma, Galleria Borghese
Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Amor sacro e amor profano, 1515, Olio su tela, 278 x 118 cm, Roma, Galleria Borghese
   
 
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Amor sacro e amor profano, 1515, Olio su tela, 278 x 118 cm, Roma, Galleria Borghese
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere di Urbino, 1538, Olio su tela, 119.2 x 165.5 cm, Firenze, Gallerie degli Uffizi
  • Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore 1490 - Venezia 1576), Autoritratto, 1550-1562 circa, Olio su tela, 96 x 75 cm, Berlino Gemäldegalerie
  • Tiziano Vecellio (1488 - 1576), Ritratto di dama con la figlia, 1550 circa, Olio su tela, 80.70 x 88.30 cm, Collezione privata 
  • Tiziano Vecellio, Danae, 1554-1556 circa, Olio su tela, 114.6 x 192.5 cm, Wellington Collection, Apsley House, London | © Stratfield Saye Preservation Trust
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere Anadiomene, 1520 circa, Olio su tela, 58.4 x 73.6 cm, Edimburgo, National Gallery of Scotland
  • Giorgione (1478 - 1510) e/o Tiziano (1490 - 1576), Concerto campestre, Circa 1510, Olio su tela, 110 x 138 cm, Prigi, Museo del Louvre
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di Clarissa Strozzi, 1542, Olio su tela, 104.6 x 121.7 cm, Berlino, Gemäldegalerie | Foto: © Christoph Schmidt
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Presentazione di Maria al Tempio, 1534-1538, Venezia, Gallerie dell’Accademia
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Assunzione della Vergine Maria (Assunta),  1516-1518, Olio su pannello, 668 x 344 cm, Venezia, Santa Maria Gloriosa dei Frari
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Annunciazione, 1539 circa, Venezia, Scuola Grande Arciconfraternita di San Rocco
  • Tiziano Vecellio (Attribuito) (1490 - 1576), Fuga in Egitto, 1509, Olio su tela, 206 x 336 cm, San Pietroburgo, Museo Statale Ermitage
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Il Ratto di Europa,1562, Olio su tela, 178 x 205 cm | © Isabella Stewart Gardner Museum, Boston
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere e Adone, Vecellio Data 1553 circa, Olio su tela, 186 x 207 cm, Madrid, Museo del Prado
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Baccanale degli Andrii, 1523-1526, Olio su tela, 173 x 193 cm, Madrid, Museo del Prado
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Salomè con la testa del Battista, 1515 circa, Olio su tela,  90 x 72 cm, Roma, Galleria Doria Pamphilj
  • Tiziano Vecellio (1488 - 1576), Jacopo Pesaro presentato a San Pietro da Papa Alessandro VI, 1511-1513 circa, Olio su tela, 188 x 147.8 cm, Royal Museum of Fine Arts Antwerp (KMSKA) | © KMSKA | www.lukasweb.be - Art in Flanders | Foto: Hugo Maertens
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di papa Paolo III con i nipoti Alessandro ed Ottavio Farnese, 1546, Olio su tela, 210 x 176 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di Girolamo Fracastoro, 1528 circa, Olo su tela, 84 x 73.5 cm | © The National Gallery, London | Girolamo Fracastoro (Verona, 1476-1478 circa - Affi, 1553) medico, filosofo, astronomo, geografo e letterato, è considerato uno dei più grandi medici di tutti i tempi.
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto del cardinale Pietro Bembo, 1545-1546, Olio su tela, 114 x 97 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), La Pietà, 1575-1576, Olio su tela, 353 x 347 cm, Venezia, Gallerie dell'Accademia | Courtesy Gallerie dell'Accademia, Venezia
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus foto | Gallarate | Museo MA*GA | Dal 10 ottobre al 13 dicembre 2020 Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus Il viaggio personale di dell'artista contemporanea nelle antiche miniere di sale della Sicilia.   Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 foto | Mostre imperdibili nell'autunno 2020 Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 Le mostre da segnare in agenda per un autunno all'insegna della grande arte.   La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo foto | XNL Piacenza Contemporanea / Galleria Ricci Oddi | Dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo Al Centro XNL di Piacenza cinquant'anni di collezionismo italiano raccontano il tempo presente.   Il fascino dannato di Modigliani foto | Al cinema | 12, 13, 14 ottobre 2020 Il fascino dannato di Modigliani Il cinema onora con un docu-film esclusivo uno tra i più grandi artisti del XX secolo nel centenario dalla morte.   Il carosello onirico di Paolo Ventura foto | Torino | CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia | Dal 17 settembre all'8 dicembre 2020 Il carosello onirico di Paolo Ventura In mostra a Torino l'universo fiabesco e surreale del poliedrico artista milanese.   La rinascita dell'Agnello Mistico foto | Gand | MSK - Museum of Fine Arts | Dal 1° febbraio al 30 aprile 2020 La rinascita dell'Agnello Mistico L’Agnello Mistico di Van Eyck prima e dopo il restauro, tra capolavori del primo Rinascimento italiano e opere successive ispirate al Polittico.   La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram foto | Lecco | Palazzo delle Paure 17 | Dal settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram In mostra a Lecco le opere dei cosiddetti scapigliati, figli della bohème italiana.   Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica foto | Roma | Villa Borghese| Dal 15 settembre al 13 dicembre 2020 Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica L'arte contemporanea si immerge nella natura invitando tutti a partecipare alla creazione di una futura sintonia universale.   Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini foto | Rovereto | Mart | Dal 10 ottobre al 9 dicembre 2020 Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini Epoche lontane tra loro si confrontano al Mart, che propone nuove chiavi di lettura dell’arte italiana, alla ricerca delle connessioni tra la storia, i grandi classici e i linguaggi del XX secolo.   Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita foto | Roma | Galleria d'Arte Moderna | Dal 17 settembre al 22 novembre 2020 Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita Oltre i confini dell'arte: incontri a Romarama, il programma di eventi culturali promosso da Roma Capitale.Shepard Fairey. 3 decades of dissent + Sten Lex. Rinascita   L’ultimo romantico foto | Parma | Fondazione Magnani-Rocca | Dal 12 settembre al 13 dicembre 2020 L’ultimo romantico Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 dedica una grande mostra in tributo a Luigi Magnani, tra i più eminenti uomini di cultura del suo tempo.   Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci foto | Una notte al Louvre. Leonardo da Vinci Al cinema 21 - 22 - 23 settembre 2020 Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci Arriva nelle sale il film che svela i segreti della mostra parigina che ha celebrato i 500 anni dalla morte di Leonardo.