Piacenza | Fino al 24 luglio 2022 alla Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi

Il multiforme universo di Klimt in mostra a Piacenza per un'occasione unica.

La mostra Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza fino 24 luglio 2022, oltre a raccontare una delle stagioni più affascinanti della storia dell’arte a cavallo tra '800 e '900 tramite la folgorante esistenza di Gustav Klimt, rappresenta un'occasione imperdibile per ammirare diversi capolavori del padre della Secessione Viennese prima che facciano ritorno nelle collezioni di provenienza dove rimarranno almeno fino al 2028.

Oltre 160 opere provenienti da 20 importanti collezioni pubbliche e private, come il Belvedere e la Klimt Foundation di Vienna, Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Venezia, il Lentos Museum di Linz, il Tiroler Landes Museum di Innsbruck, il Wien Museum e molte altre, capitanate dal piccolo doppio Ritratto di Signora - trafugato nel 1997 proprio dalla Galleria Ricci Oddi e riapparso improvvisamente nel dicembre del 2019 al termine di una vicenda rocambolesca - segnano le tappe di un viaggio inedito attraverso le diverse dimensioni dell'universo  del grande maestro austriaco, uomo, artista e protagonista del suo tempo.

A far compagnia ai capolavori di Klimt, sul percorso espositivo appaiono memorie della Wiener Werkstätte, i laboratori d’arte decorativa fondati a Vienna da Josef Hoffmann e da Koloman Moser nel 1903, evocati da arredi, argenti, vetri e ceramiche, i Manifesti della Secessione, tra cui quello dello stesso Klimt Teseo e il Minotauro (1898), una selezione di disegni e incisioni di Schiele e Kokoschka, primi "eredi" di Klimt, insieme ad opere straordinarie come il Sogno del melograno (1912-1913) di Felice Casorati, la scultura in marmo e oro Carattere fiero e anima gentile (1912) di Adolfo Wildt e l’affascinate ciclo Le mille e una notte (1914) di Vittorio Zecchin, gli artisti italiani che a Klimt si ispirarono.

L'esposizione Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo, curata da Gabriella Belli ed Elena Pontiggia, con il coordinamento scientifico di Lucia Pini, prodotta e organizzata da Arthemisia, è promossa dal Comune di Piacenza e dalla Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi, con la collaborazione del Belvedere, della Klimt Foundation e di XNL - Piacenza Contemporanea e il contributo della Regione Emilia Romagna, della Fondazione Piacenza e Vigevano, della Camera di Commercio Piacenza, di Confindustria Piacenza e di Crédit Agricole, Generali Valore Cultura, Iren, Fornaroli Polymers e Steriltom, con il supporto di Art Projects.

Leggi anche:
Klimt. L'uomo, l'artista, il suo mondo
L'universo di Klimt in mostra a Piacenza
Klimt incanta Roma, tra ori, donne sensuali, capolavori perduti

 

FOTO


Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo

Gustav Klimt, Ragazza nel verde, 1896 circa, Olio su tela, 32.4 × 24 cm, Vienna, Klimt Foundation | © Klimt Foundation, Vienna
Gustav Klimt, Ragazza nel verde, 1896 circa, Olio su tela, 32.4 × 24 cm, Vienna, Klimt Foundation | © Klimt Foundation, Vienna
   
 
  • Gustav Klimt, Ragazza nel verde, 1896 circa, Olio su tela, 32.4 × 24 cm, Vienna, Klimt Foundation | © Klimt Foundation, Vienna
  • Gustav Klimt, Ritratto di Signora, 1916-1917, Olio su tela, 68 × 55 cm, Piacenza, Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi | Courtesy Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza
  • Gustav Klimt, Ritratto di signora con fondo rosso, 1897-1898, Olio su tela, 30 × 19.5 cm, Klimt Foundation, Vienna | © Klimt Foundation, Vienna
  • Vittorio Zecchin, Principessa e guerriero, 1914, Olio e oro su tela, 170 × 154.5 cm, Venezia, Fondazione Musei Civici di Venezia - Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro
  • Vittorio Zecchin, Le principesse e i guerrieri, 1914, Olio e oro su tela, 170 × 188 cm, Venezia, Fondazione Musei Civici di Venezia - Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro
  • Otto Friedrich, Gabrielle (Ella) Gallia, 1910 circa, Olio su tela, 121 × 39 cm, Belvedere, Vienna | © Belvedere, Vienna
  • Gustav Klimt, Amiche I (Le Sorelle), 1907, Olio su tela, 125 × 42 cm, Vienna, Klimt Foundation | © Klimt Foundation, Vienna
  • Gustav Klimt, Ritratto di signora in bianco, 1917-1918, Olio su tela, 70 × 70 cm, Belvedere, Vienna | © Belvedere, Vienna
  • Gustav Klimt, Amalie Zuckerkandl, 1917-1918, Olio su tela, 128 × 128 cm, Belvedere, Vienna | © Belvedere, Vienna | Foto: Johannes Stoll
  • Gustav Klimt, Testa di donna, (Incompleto), 1917, Olio su tela, 67 × 56 cm, Linz, Lentos Kunstmus
  • Gustav Klimt, Manifesto per la I Mostra della Secessione (26.03.1898-20.06.1898), Dopo la censura, 1898, Litografia a colori su carta, 63.8 × 46.1 cm, Klimt Foundation, Vienna | © Klimt Foundation, Vienna
  • Gustav Klimt, Dopo la pioggia, 1898, Olio su tela, 80 × 40 cm, Belvedere, Vienna | © Belvedere, Vienna
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Il Rinascimento underground di Jheronymus Bosch foto | Milano | Palazzo Reale | Dal 9 novembre 2022 al 12 marzo 2023 Il Rinascimento underground di Jheronymus Bosch Appuntamento imperdibile con i mondi fantastici pullulanti di incendi notturni, mostri di ogni sorta e figure curiose del Maestro fiammingo.   Agli albori di un nuovo paradigma di Bellezza foto | Al cinema | Il 28, 29 e 30 novembre 2022 Agli albori di un nuovo paradigma di Bellezza Arriva nelle sale, il primo docufilm sulla vita del maestro della Primavera.   Victoria Lomasko foto | Brescia | Museo di Santa Giulia | Dall'11 novembre 2022 all'8 gennaio 2013 Victoria Lomasko In mostra a Brescia un racconto per immagini della storia sociale e politica della Russia dal 2011 ad oggi.   Formidabile Boccioni foto | Il film documentario firmato ARTE.it Originals Formidabile Boccioni Un docufilm racconta la vicenda umana ed artistica di Umberto Boccioni, Prometeo della modernità.   Munch. Amori, fantasmi e donne vampiro foto | Al cinema | Il 7, 8 e 9 novembre 2022 Munch. Amori, fantasmi e donne vampiro Sul grande schermo l'incanto del Grande Nord e la storia di un artista universale.   L'ombra di Caravaggio foto | Dal 3 Novembre 2022 solo al cinema L'ombra di Caravaggio L'ombra di Caravaggio   La Brixia cancellata di Emilio Isgrò foto | Parco Archeologico di Brescia Romana / Museo di Santa Giulia | Dal 23 giugno 2022 all'8 gennaio 2023 La Brixia cancellata di Emilio Isgrò Va in scena a Brescia un inedito progetto espositivo che si dipana tra archeologia ed arte contemporanea, tra cultura classica, passato e presente.   Yōkai. Le Antiche Stampe dei Mostri Giapponesi foto | Villa Reale di Monza | Dal 30 aprile al 9 ottobre 2022 Yōkai. Le Antiche Stampe dei Mostri Giapponesi Un'immersione nel mondo dei mostri giapponesi, tra folklore e storia dell'arte, mitologia greca e teologia, leggende e storia della scienza occidentale.   Fabrizio Clerici. L’atlante del meraviglioso foto | Roma | Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea | Dal 28 giugno al 2 ottobre 2022 Fabrizio Clerici. L’atlante del meraviglioso Un viaggio visionario e collettivo nell’immaginario di un grande protagonista dell’arte italiana del Novecento.   Espressionismo svizzero foto | Museo Archeologico Regionale di Aosta | Dal 25 giugno al 23 ottobre 2022 Espressionismo svizzero Dalla Svizzera ad Aosta, una mostra inedita conduce alla scoperta di una stagione straordinaria, ma ancora poco nota, dell’arte del Novecento.   Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti foto | Palazzo Ducale di Urbino | Dal 23 giugno al 10 settembre 2022 Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti Un intenso viaggio nella storia di Urbino e della sua corte in compagnia del duca Federico e dell'architetto Francesco di Giorgio.   Eteria foto | Catania | Palazzo della Cultura | Dal 16 giugno al 16 ottobre 2022 Eteria La verità oltre il glamour: la denuncia pop di Andrea Chisesi tra ciò che è stato e continua ad essere.