Otto musei civici visitabili grazie ai nuovi virtual tour immersivi

Musei chiusi? A Roma l'arte si esplora in un click (e con il drone)

I Musei di Roma in realtà aumentata | Courtesy Skylab Studios
 

Samantha De Martin

18/03/2021

Dalla monumentale statua equestre di Marco Aurelio dei Musei Capitolini al grande mosaico con scene di caccia della Centrale Montemartini, a bordo di un drone.
Spostarsi, anzi, in alcuni casi, volare tra i musei civici di Roma, letteralmente immersi nella bellezza, non è mai stato così veloce. Bastano pochi click per addentrarsi, senza muoversi da casa, tra le oltre 300 sale, i corridoi, i capolavori di otto istituzioni museali della capitale e regalarsi un tour virtuale immersivo a tutto schermo tra fotografie a 360 gradi, video, audio, testi informativi, mappe intelligenti, prospettive dall’alto e consigli sugli highlights da non perdere.


Volo su Piazza Navona dal Museo di Roma | Courtesy Zetema

È vero, nessun artificio, sebbene frutto della più avanzata tecnologia, potrà sostituirsi a quell’armonia appagante che solo l’esperienza fisica in un museo riesce a infondere. Ma in queste settimane di chiusura da "zona rossa" qualche click sulla tastiera può contribuire a rendere più dolce l’astinenza da bellezza.


I Musei di Roma in realtà aumentata | Courtesy Skylab Studios

Così i nuovi tour virtuali disponibili in italiano e in inglese - attraverso i Musei Capitolini, il Museo dell’Ara Pacis e il Museo Napoleonico, i Mercati di Traiano, il Museo dei Fori Imperiali, il Casino Nobile di Villa Torlonia, la Centrale Montemartini, e ancora il Museo di Roma e quello delle Mura - possono rappresentare una risorsa per la fruizione museale a distanza. Aggiornati e ampliati rispetto alla versione precedente - secondo un progetto promosso da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, prodotto da Zètema con la direzione scientifica della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e realizzato da Skylab Studios - i viaggi virtuali accompagnano il fruitore, da pc e smartphone, attraverso un’esperienza digital che supera i limiti spaziali.

Grazie all’impiego di una tecnologia più innovativa rispetto alla precedente, la visita è fruibile da smartphone e tablet, con ulteriori supporti come cardboard o visori VR.


Tour Virtuali dei musei civici di Roma Capitale - Mercati di Traiano

Basta raggiungere i relativi siti per iniziare la passeggiata virtuale all'interno delle sale, tra contenuti multimediali e fotografie navigabili mediante un’apposita plancia di comando.
La sezione “da non perdere”, con il suo pratico elenco visuale di opere o sale selezionate, è uno strumento utile per chi non conosce il museo e lo visita per la prima volta.
Grazie infine a droni di ultima generazione, il visitatore potrà vedere sale e opere dall’alto, godendo, da un aprospettiva diversa, della città e delle sue bellezze.

 Leggi anche:
• Tour virtuali dei Musei civici di Roma Capitale



COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >