Passaggi in India

Il Taj Mahal dipinto da Thomas e William Daniell
 

11/07/2005

L’India dipinta di fine Settecento, con i suoi palazzi, città, ed atmosfere, e l’India fotografata,di fine Novecento  ripercorsa negli stessi luoghi, e dallo stesso punto di vista. Ma che cosa è cambiato negli ultimi duecento anni?
“Passaggi in India. Ieri e oggi” riunisce per la prima volta in Europa, 73 acquetinte di Thomas e William Daniell, provenienti dal Victoria Memorial Hall di Calcutta, accompagnate come in uno specchio dallo stesso numero fotografie di Antonio Martinelli.

Due visioni artistiche, l’acquatinta e la fotografia a confronto per documentare ed analizzare lo stato di conservazione del patrimonio ambientale earchitettonico originario del Subcontinente indiano.Tra i soggetti delle acquetinte dei Daniell e le fotografie di Martinelli compaiono, i monumenti protetti dall’Archeological Survey of India e dall’Unesco, e quelli  che rischiano di essere distrutti a causa dell’espansione moderna o per mancanza di tutela.

Passaggi in India. Ieri e oggi
Acquetinte di Thomas e William Daniell e fotografie di Antonio Martinelli
Roma, Scuderie del Quirinale, 6 luglio – 2 ottobre 2005
Parigi, Conciergerie, Salle des Gens d’Armes, 17 giugno – 11 settembre 2005



COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >