Vanessa Beecroft tra cibo e nudità

Courtesy of ©Vanessa Beecroft | Opera di Vanessa Beecroft
 

16/10/2003

Prima retrospettiva al Castello di Rivoli per Vanessa Beecroft, l’artista genovese, diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Brera che vive e lavora a New York. Tra le personalità artistiche più note a livello internazionale, la Beecroft, è diventata famosa per le sue performance cariche di glamour, di storia dell’arte e di modelle nude. Le sue immagini sbalorditive e quotatissime, affrontano in maniera esplicita e reale, i principali temi della cultura contemporanea. Tutte le performance della Beecroft hanno, nel loro nucleo, la complessità compositiva dei grandi dipinti figurativi e la qualità spaziale di un gruppo scultoreo vivente, in modo tale da creare un vero e proprio dipinto in movimento. VB52 (sigla composta dalle iniziali dell’artista e il numero progressivo della performance) titolo del suo ultimo evento dal vivo, è stato allestito proprio in occasione del vernissage della mostra, al quale hanno partecipato, insieme alle modelle seminude, alcune signore dell’alta aristocrazia torinese. Comodamente sedute intorno ad un tavolo di cristallo lungo 12 metri, le 32 commensali prendevano parte ad un ricco banchetto, scandito dal colore delle portate. L’opera, secondo l’artista, nasce dall’unione di due diverse idee. Una è quella del Libro del cibo pubblicato e scritto dalla Beecroft in occasione della sua prima performance, l’altra è quella delle cene che si tengono al Castello di Rivoli dopo l’inaugurazione delle mostre. Con questa sua ultima performance, l’autrice vuole quindi evidenziare l’imbarazzo che si prova a mangiare nudi davanti ad un pubblico di sconosciuti. Curata da Marcella Beccaria, la mostra presenta, per la prima volta, un’ampia selezione del percorso artistico iniziato dalla Beecroft nel 1993. Oltre a VB52, nata come omaggio all’istituzione museale ospitante, in mostra 65 opere comprendenti fotografie a colori, video-proiezioni e alcune installazioni ispirate al contesto storico della dimora sabauda. In una sala apposita saranno inoltre proiettati 51 video realizzati dall’artista in concomitanza di ciascun evento realizzato dal vivo. Vanessa Beecroft Dall’8 ottobre 2003 al 25 gennaio 2004 Castello di Rivoli Piazza Mafalda di Savoia, Rivoli (Torino) Tel. 011 9565222 www.castellodirivoli.it

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >