A Roma la prima retrospettiva in Italia dedicata a Jean-Marc Bustamante

Accademia di Francia, Villa Medici. Roma
 

03/02/2012

Roma - A partire dal 5 febbraio l'Accademia di Francia a Roma - Villa Medici presenta una selezione del lavoro di Jean-Marc Bustamante incentrata sulla nozione di luogo. A questa selezione, l'artista ha voluto  associare una scelta di opere (quadri e disegni) del pittore olandese Pieter Jansz Saenredam (1597 - 1665) e ha proposto di inserire, in una relazione attenta con gli spazi ideati da Balthus (1908 - 2001), una serie di quattro Pitture (Peintures) create appositamente per il Grand Salon. Jean-Marc Bustamante è stato uno dei pionieri della fotografia a colori su grande formato. Con la serie intitolata Tableaux ha ideato un nuovo modo di creare e pensare la fotografia, praticata anche dai fotografi della Scuola di Düsseldorf e da quelli di Vancouver. Dall'inizio degli anni '80 ha ampliato il suo lavoro passando dalla fotografia, alla scultura, alle istallazioni e più recentemente alla pittura. Quella di Villa Medici è la prima retrospettiva in Italia dedicata all’artista. La mostra Jean-Marc Bustamante è curata da Éric de Chassey, direttore dell'Accademia di Francia a Roma.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >