Madonna della Seggiola

Raffaello Santi

Galleria Palatina

 
DESCRIZIONE:
La presenza della sedia camerale, prerogativa dei pontefici, lascia supporre una commissione diretta di papa Leone X Medici. È tra le più belle immagini dell’artista che qui fonde l’enigmatica e malinconica dolcezza della Vergine a un’attenzione nuova per il plasticismo delle forme, rivelando l’influenza di Michelangelo. Nel museo è conservata anche la Madonna del Granduca, dipinta dieci anni prima (1504) e ispirata al linguaggio di Leonardo nella resa atmosferica e nello sfumato dei volti.
COMMENTI

LE OPERE

Mappa
 
Opere in Italia
 
Opere nel Mondo