Gesto, Materia, Colore

Sacco e rosso di Alberto Burri
 

16/01/2006

In occasione delle Olimpiadi invernali e per festeggiare i vent’anni di attività espositiva, la Galleria Mazzoleni propone la raffinata collettiva Gesto Materia Colore. Aspetti della cultura italiana del secondo Novecento: Fontana, Burri, Afro, dedicata ai tre maggiori protagonisti italiani dell’Informale, con trenta importanti opere che ne evidenziano la personalità creativa e i diversi periodi di ricerca. Le opere dei tre artisti, che hanno sentito fortemente l’eredità del Novecento, percependo l’energia delle avanguardie e lanciando inedite sfide artistiche, si inseriscono nell’itinerario espositivo che la Galleria ha alimentato negli anni, proponendo lavori dei maestri del Novecento, da Balla a de Chirico, da Savinio a Guttuso, da Nespolo a Salvo.

A proposito di questo evento il curatore Nico Orengo così scrive in catalogo: "Gesto, Materia, Colore" propone tre artisti, di fama internazionale, che intorno a quei tre concetti del fare arte nel travagliato Novecento sono stati pionieri sulla ribalta, fra Europa e America, di quel teatro artistico e progettuale, fra le macerie del dopoguerra, alla ricerca di valori etici e formali di forte significato”. E aggiunge: “Fiancheggiando il processo creativo di questi tre artisti si potrebbe rivivere, storicamente, filologicamente, l’avventura di quel secolo e misurarne l’eredità trasmessa”.

Tra i lavori di Afro Basaldella in mostra troviamo Figura del 1950/52, con delicati accordi tonali verdi e blu; Prima porta del 1960, realizzata con tecnica mista in cui “libere tracce segniche fluttuano su trasparenti campiture grigie”, e la composizione di grande respiro Controsenso del 1975. Alberto Burri è presente tra l’altro con due piccoli ma pregevoli quadri con sacchi, Sacco nero del 1954, Rosso e sacco del 1956 su fondo rosso con parti nere; la Combustione AZ1 del 1960 dove le parti bruciate sono accostate a zone bianche; un Cretto del 1977 con affascinanti screpolature.

Di Lucio Fontana si possono ammirare alcuni celeberrimi Concetti spaziali. Degli anni ‘50 sono esposte due grandi tele, una con buchi e interventi a pastello e una con un intenso fondo scuro. Dei primi anni ‘60 è un olio con un profondo squarcio che si apre in una superficie verde con lustrini. Di forte impatto anche una superficie di rame con buchi contornati da un ovale graffito, e la suggestiva scultura in ceramica del 1962.

GESTO MATERIA COLORE
Aspetti della cultura italiana del secondo Novecento
Fontana, Burri, Afro
3 febbraio - 21 aprile 2006
a cura di Nico Orengo
Galleria Mazzoleni - Torino, Palazzo Panizza - Piazza Solferino 2
Tel. 011.534473  Fax 011.538625
www.mazzoleniarte.it  e-mail: info@mazzoleniarte.it
Orario: da martedì a domenica 10.00-12.30 / 16.00-19.30. Chiuso lunedì
Ingresso:
Libero


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >