Castello di Miramare | Dal 22 giugno 2017 al 7 gennaio 2018

Tutte le arti si incontrano al Castello di Miramare, grazie alla mostra Il Liberty e la rivoluzione europea delle arti. Dal Museo delle Arti Decorative di Praga, che presenta per la prima volta in Italia alcune delle più affascinanti espressioni del Liberty (o Art Nouveau) ceco ed europeo.

Le creazioni prestate dall'UPM di Praga alla mitteleuropea Trieste testimoniano in tutta la sua potenza evocativa, l’ultimo degli stili universali ad aver accomunato l’intero Occidente a cavallo tra il XIX e il XX secolo, attraversando con i suoi peculiari tratti figurativi tutte le arti, dall’architettura alla pittura, dalla scultura alle varie e molteplici arti decorative.

Il Liberty - di cui Praga e la Boemia furono culla nevralgica - stile totale fondato sull'intreccio imprescindibile tra arte e vita, in nome di una nuova etica verso l’ambiente e la società, segnò gli anni cruciali della rivoluzione e dell’emancipazione delle arti di fronte all'avvento dell’età moderna e alle diverse esigenze estetiche e spirituali di un tempo in cui gli uomini erano fiduciosi nel futuro e ottimisti di fronte al progresso verso la pace nel mondo.

Dal 23 giugno 2017 al 7 gennaio 2018 al Castello di Miramare, Trieste.

Vedi anche:
Il Liberty e la rivoluzione europea delle arti. Dal Museo delle Arti Decorative di Praga
Il Castello di Miramare
 

FOTO


Da Praga a Trieste sotto il segno del Liberty

Alfons Mucha (1860-1939), Esecutore ignoto. Pannello raffigurante una fanciulla con pratolina, 1900 circa, Seta multicolore, tessuto stampato a mano, 88 x 64 cm
Alfons Mucha (1860-1939), Esecutore ignoto. Pannello raffigurante una fanciulla con pratolina, 1900 circa, Seta multicolore, tessuto stampato a mano, 88 x 64 cm
   
 
  • Alfons Mucha (1860-1939), Esecutore ignoto. Pannello raffigurante una fanciulla con pratolina, 1900 circa, Seta multicolore, tessuto stampato a mano, 88 x 64 cm
  • Alfons Mucha (1860-1939), JOB, 1896, Litografia a colori su carta, 48 x 58 cm
  • Alfons Mucha (1860-1939), Les Arts: Musique, Danse, Poesie, Peinture, 1898, Quattro litografie a colori su carta, 38 x 60 cm
  • August Patek (1874-1958), C.k. priv. Továrny na koberce a látky nábytkové, Filip Haas a synové (Imperialregio fornitore di corte. Fabbriche di tappeti e stoffe per mobili. Filip Haas e figli), 1900, Litografia a colori su carta, 83 x 113 cm
  • Progetto Josef Ladislav Němec (1871-1943), Realizzazione Scuola professionale di oreficeria di Praga, Spilla, 1903, Praga, Metallo, smalto, granati boemi, vetro, Alt. 6 cm
  • Franta Anýž (1876-1934), Girocollo (Collier de chien), 1900 circa, Praga Oro, granati boemi, Lungh. 32 cm
  • Eugen Pflaumer (attivo dopo il 1903, m. 1914), Collana, Dopo il 1910 Jablonec nad Nisou (Gablonz an der Neise), Oro, corniola, Alt. del pendente 3.1 cm, lungh. della catenina 35 cm
  • AK & Cie, Vienna, Jardinière con interno di vetro, 1900 circa, Peltro fuso argentato, vetro blu cobalto, Alt. 24 cm, lungh. 42 cm
  • Scuola professionale di Turnov, Pettine, 1900 circa, Argento, tartaruga, granati boemi, calcedonio, Alt. 12.4 cm
  • Josef Ladislav Němec (1871-1943), Girocollo (Collier de chien), Dopo il 1900, Praga, Argento parzialmente dorato, granati boemi, almandini, Lungh. 34 cm
  • Alfons Mucha (1860-1939), Doba římská a příchod Slovanů (L'epoca romana e l'arrivo degli Slavi), Particolare, 1900, Dipinto decorativo per il padiglione della Bosnia-Erzegovina all’Esposizione Universale di Parigi del 1900, Acquerello e colore stemperato su tela; 692 x 345 cm
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Il fascino alchemico di Arcimboldo foto | Galleria Nazionale d’Arte Antica - Palazzo Barberini Roma | Fino all'11 febbraio 2018 Il fascino alchemico di Arcimboldo Torna a stupire il fascino enigmatico dell'arte allegorica di Arcimboldo.   Ritratti di memorie foto | Historic Photographer of the Year 2017 Ritratti di memorie In concorso le immagini di un mondo da non dimenticare.   L'arte d'avanguardia di Ambrogio Lorenzetti foto | Siena Complesso Museale di Santa Maria della Scala | Fino al 21 gennaio 2018 L'arte d'avanguardia di Ambrogio Lorenzetti In mostra a Siena i lavori meno noti di Ambrogio Lorenzetti.   Fotografie dalla civiltà industriale foto | Al MAST di Bologna | Fino al 19 novembre 2017 Fotografie dalla civiltà industriale La Fondazione MAST presenta la terza edizione di Foto/Industria, la prima Biennale al mondo dedicata alla fotografia dell’industria e del lavoro.   Lunga vita al Sumida Hokusai Museum di Tokyo foto | Sumida Hokusai Museum Tokyo Lunga vita al Sumida Hokusai Museum di Tokyo Il Sumida Hokusai Museum celebra il suo primo anno di vita con un doppio evento espositivo.   L'eterea Bellezza delle Madonne del Sassoferrato foto | Palazzo degli Scalzi Sassoferrato | Fino al 7 gennaio 2018 L'eterea Bellezza delle Madonne del Sassoferrato In mostra nella città natale i dipinti e i rari disegni di Giovanni Battista Salvi.   Gli affreschi ritrovati di Giandomenico Tiepolo foto | Palladio Museum Vicenza | Dal 3 novembre 2017 Gli affreschi ritrovati di Giandomenico Tiepolo Il Palladio Museum di Vicenza svela al pubblico sette capolavori di Giandomenico Tiepolo.   Invasione di CRICETI allo Spazio TID foto | Spazio TID Milano | Dal 19 ottobre al 17 novembre Invasione di CRICETI allo Spazio TID I CRICETI New Kitsch Rutger Van der Velde si accomodano sulle poltrone dello Spazio TID.   Geoffrey Humphries foto | Osborne Studio Gallery Londra | Fino al 12 ottobre 2017 Geoffrey Humphries "An Englishman from Venice" La Venezia di Geoffrey Humphries celebrata in una retrospettiva londinese alla Osborne Studio Gallery.   Enjoy! Sulla giostra dell'arte al Chiostro del Bramante foto | Chiostro del Bramante Roma | Dal 23 settembre 2017 al 25 febbraio 2018 Enjoy! Sulla giostra dell'arte al Chiostro del Bramante Un   La torre incantata di Yayoi Kusama foto | Tokyo | Dal 1° ottobre 2017 La torre incantata di Yayoi Kusama Nasce a Tokyo il museo dedicato al mondo onirico di Yaoi Kusama.   Bicentennial of the Great Bodhidharma Hokusai the Performer, Electrifying Edo and Nagoya foto | Sumida Hokusai Museum di Tokyo | Dal 9 settembre al 1° ottobre e dal 3 al 22 ottobre 2017 Bicentennial of the Great Bodhidharma Hokusai the Performer, Electrifying Edo and Nagoya Una mostra in memoria della celebre performance di Hokusay nel 1817 al Tempio Nishi Honganji di Nagoya.