Nel periodo dell’Expo saranno visibili ben 27 delle 28 opere
La lista, che inizialmente contava 23 capolavori ed è poi stata estesa a 28 con l’inclusione delle opere scultoree, venne redatta per tutelare tesori talmente delicati che il vincolo apposto sul loro capo in alcuni casi vale anche all’interno delle stesse gallerie e comporta una serie di misure speciali che devono accordarsi con la gestione dei lavori del museo.

Dal 2006 gli Uffizi hanno infatti intrapreso un tortuoso percorso di restauro e ampliamento che in 3 anni ha determinato l’aggiunta di 50 sale nuove. In questo momento i lavori riguardano il secondo piano dove si trovano la galleria e le sale più importanti. Nella Sala 2, ad esempio, dove sono esposte le tre Maestà di Cimabue, Duccio di Buoninsegna e Giotto, si è resa necessaria la costruzione di una speciale casetta difensiva per isolare e proteggere l’intergrità dei capolavori dal circostante cantiere, poichè il loro spostamento anche all’interno dello stesso museo era fuori discussione.

L’elenco contempla infatti diversi gradi di “inamovibilità” e per alcuni capolavori la regola è così ferrea da impedire ogni minimo movimento. Allo stesso modo però per altre opere esistono margini più flessibili.

Nel periodo dell’Expo, ad ogni modo, saranno visibili ben 27 delle 28 opere che figurano nel famigerato elenco. Unica assente: l’Adorazione dei Magi di Leonardo, che farà rientro al museo entro l’anno al termine del restauro in corso presso l’Opificio delle Pietre Dure.
 

FOTO


I tesori inamovibili degli Uffizi

Raffaello Sanzio, Ritratto di Leone X con i cardinali Giulio de' Medici e Luigi de' Rossi, 1518. Olio su tavola, cm 155,2×118,9. Galleria degli Uffizi, Firenze
Raffaello Sanzio, Ritratto di Leone X con i cardinali Giulio de' Medici e Luigi de' Rossi, 1518. Olio su tavola, cm 155,2×118,9. Galleria degli Uffizi, Firenze
   
 
  • Michelangelo Merisi da Caravaggio, Testa di Medusa, 1597 ca. Olio su tela, cm 60×55. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Simone Martini e Lippo Memmi, Annunciazione tra i Santi Ansano e Margherita, 1333, Tempera e oro su tavola, 305 x 265 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Paolo Uccello, Battaglia di San Romano (Disarcionamento di Bernardino della Ciarda, part.), 1438. Tecnica mista su tavola, cm 182×323. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Domenico Veneziano, Pala di Santa Lucia de' Magnoli, 1445. Tempera su tavola, cm 209×216. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Piero della Francesca, Dittico dei Duchi di Urbino, 1465-1472 circa. Olio su tavola, cm 84×66. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Sandro Botticelli, Primavera, 1482 circa. Tempera su tavola, cm 203×314. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Leonardo da Vinci e Andrea del Verrocchio, Battesimo di Cristo, 1475-1478. Olio e tempera su Tavola, cm 177cm×151. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Raffaello Sanzio, Ritratto di Leone X con i cardinali Giulio de' Medici e Luigi de' Rossi, 1518. Olio su tavola, cm 155,2×118,9. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Il cinghiale degli Uffizi
  • Alessandro Morente, Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Torso Gaddi, artista ellenistico, II secolo a.C. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Gruppo di Niobe e della figlia minore. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Duccio di Buoninsegna, Maestà del Duomo di Siena, 1308 - 1311. Tempera su tavola, cm 211×426. Museo dell'Opera Metropolitana del Duomo, Siena
  • Cimabue, Maestà di Santa Trinita, 1280-1290. Tempera su tavola, cm 385×223. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Arte Romana, Torso del Doriforo, I sec. d.C, basalto verde. © uffizi.it - Image property of Polo Museale Fiorentino
  • Masaccio, Sant'Anna Metterza, 1424-1425. Tempera su tavola, cm 175×103. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Sandro Botticelli, Nascita di Venere, 1482-1485 circa, Tempera su tela, 172.5 ×278.5 cm, Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Raffaello Sanzio, Madonna del cardellino, 1506 circa, Olio su tavola, 107 x 77 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Parmigianino, Madonna dal collo lungo (Madonna col Bambino, angeli e un profeta), 1534-1540. Olio su tavola, cm 216×132. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Gentile da Fabriano, Adorazione dei Magi, 1423. Tempera, oro e argento su tavola, cm 300x282. Galleria degli Uffizi, Firenze
  • Leonardo Da Vinci, Adorazione dei Magi (1481-1482), olio su tavola 246x243 cm, ©2012 Haltadefinizione® Image Banck su concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze.
  • Michelangelo Buonarroti, Tondo Doni, 1506-1508 circa, Tempera su tavola, 120 x 120 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
  • L'Annunciazione, Leonardo da Vinci, Galleria degli Uffizi di Firenze
  • Maestà, Giotto
  • Cleomene figlio di Apollodoro, Venere de' Medici, I sec. a.C. © uffizi.it - Image property of Polo Museale Fiorentino
  • Vaso Medici. © uffizi.it - Image property of Polo Museale Fiorentino
  • Ambrogio Lorenzetti, Presentazione al Tempio, 1342 Tempera su tavola, cm 257×168. Galleria degli Uffizi, Firenze
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.   Lucrezia Borgia oltre il mito foto | Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519 Lucrezia Borgia oltre il mito Vendetta, gelosia, intrigo. Lucrezia Borgia è senza dubbio una delle figure femminili più controverse del Rinascimento.   I capolavori di Bruegel da vicino foto | I capolavori di Bruegel da vicino I capolavori di Bruegel da vicino Tra il grottesco e il divino, alla scoperta dell'universo mirabolante di Pieter Brugel il Vecchio.